SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Adesca ragazzine sui social network, appello della Polizia di Stato

L'invito è rivolto sia ai giovani nell'essere prudenti, sia ai genitori perché controllino i propri figli

4.662 Letture
commenti
Baby & Kid outlet - Abbigliamento bambini Senigallia (AN)
Polizia Postale e delle Comunicazioni

La vicenda della ragazza di Senigallia che ha mandato delle proprie foto osé ad un coetaneo conosciuto sulla rete, con il quale da poco si frequentava solamente on line, è l’ennesimo pretesto per ragionare sui rischi della rete.

Rischi che si celano spesso dietro falsi nomi e pseudonimi. Nickname, nomi utente che nelle chat e nei servizi di messaggistica riescono a farsi considerare dei reali confidenti, dei fidanzati virtuali con cui però scambiare foto e informazioni vere e decisamente sensibili.
Ma raggiri, inganni e veri e propri reati come truffe, impersonificazioni tramite false identità, cyberbullismo e cyberstalking, pubblicazione delle immagini osè in rete e minacce sono solo alcuni dei casi in cui incappano persone non adeguatamente informate, spesso giovani e giovanissimi che hanno poca prudenza nell’accettare amicizie sui social network.

Proprio la Polizia di Stato ha di recente invitato tutti i genitori a controllare i profili Facebook dei propri figli minorenni per scoprire se sono stati ricevuti messaggi da profili con questi pseudonimi: “Vale Bho”, “Francesco Bho”, “Debora Tricarico”, “Paky Spears”, “Ma Spe” e “Giada Campanelli”: sono profili falsi, utilizzati da un uomo di 39 anni per adescare ragazzine sui social network.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura