SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
GDA Moda - Natale 2015 - Abbigliamento Senigallia

Destini diversi per le squadre dell’US Pallavolo Senigallia

Ragazze a un punto dalla vetta, uomini più lontani dai primi quattro posti

1.379 Letture
commenti
Camilla Baroncioni

Se per la Max Control sembra allontanarsi l’accesso alle prime quattro posizioni della classifica della prima fase della serie C maschile (cosa che garantirebbe la salvezza già a fine gennaio), le ragazze Punto Più sono a un solo punto dalla vetta del proprio girone della serie D femminile, posizione occupata da quel Bottega Colbordolo che, sabato prossimo, sarà appunto l’avversario delle senigalliesi in quello che, già da oggi, possiamo definire il big match di questa prima fase del campionato.


Ha dato insomma verdetti contrapposti per le squadre dell’Us Pallavolo Senigallia questa prima giornata del girone di ritorno della prima fase dei campionati.

La Max Control ha inanellato la terza sconfitta consecutiva, ma se la settimana scorsa erano arrivate buone notizie per l’ottima prestazione dei nerazzurri, stavolta non ci sono note liete da segnalare. La caduta per 3-1 a Jesi sul campo della Libertas non ammette repliche. Nonostante il primo set vinto, i nerazzurri sono progressivamente usciti dal match nonostante gli jesini non siano certo un top team del girone. Ora la classifica si fa preoccupante e il sogno di entrare nell’area playoff sembra a questo punto una chimera. Obbligatorio vincere la prossima settimana in casa contro il Castelferretti, squadra cuscinetto del girone, per poi giocarsi tutto contro le avversarie dirette negli scontri successivi.

In grande spolvero invece la Punto Più che ha battuto per 3-1 il Volley Pesaro in un match che, con un po’ più di freddezza, si sarebbe potuto chiudere anche per 3-0 visto che le senigalliesi, già avanti di due set, si sono trovate con tre match point consecutivi sul 24-21 del terzo set. Pur potendo giocare molti contrattacchi, le nerazzurre non sono riuscite a chiudere riammettendo in partita le pesaresi che, comunque, sono poi crollate nel quarto set. Parziali 25-23, 25-8, 26-28, 25-14 con due set equilibrati e altri due vinti nettamente dalla Punto Più. Buona la prova di tutte le ragazze di coach Paradisi, con menzione particolare per una Elisabetta Saraga in formato super con 23 punti messi a segno. Ora, come detto, per la Punto Più c’è il sogno di passare in testa alla classifica in caso di successo sabato prossimo 12 dicembre a Colbordolo.

CLASSIFICA SERIE C MASCHILE GIRONE A (dopo 8 giornate)

FALCONARA  20
AGUGLIANO 19
VIRTUS FANO 15
ANKON VOLLEY 13
BOTTEGA COLBORDOLO 13
MAX CONTROL SENIGALLIA 9
LIBERTAS JESI 7
CASTELFERRETTI 0
Al termine, prime 4 al girone promozione, le altre 4 al girone salvezza

CLASSIFICA SERIE D FEMMINILE-GIRONE A (dopo 10 giornate)

BOTTEGA COLBORDOLO 21
PUNTO PIU’ SENIGALLIA 20
PIAGGE 19
ADRIATICA FANO 16
VALLONE 14
GABICCE 11
VOLLEY PESARO 10
SAN PIETRO PESARO 9
VIRTUS FANO 0
Al termine, prime due al girone promozione, terza e quarta al girone play-off, le altre ai gironi salvezza

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura