SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia Bene Comune: “chi rimborserà la città degli 800.000 euro di Ponte Perilli?”

Giorgio Sartini: "sono stati lasciati due piloni in alveo e il Comune non ha mai chiesto un preventivo per fare una campata unica"

1.700 Letture
commenti
Netservice - Web design, costruzione siti internet
Ponte Perilli

Nella seduta del Consiglio comunale del 21 ottobre il sindaco, rispondendo ad una interpellanza di Senigallia Bene Comune, ha affermato che non esistono preventivi per rifare il ponte Perilli a campata unica.


Ma facciamo un passo indietro per capire il perché di questa interpellanza (allegato).
Era il 21 gennaio 2015 quando in una riunione con il coordinamento degli alluvionati, il sindaco affermò che per rifare il ponte Perilli a campata unica occorrevano più di 3 milioni di euro; incuriosito da una tale affermazione ho chiesto di sapere se erano stati fatti dei preventivi per poter fare una simile dichiarazione. Mi ha risposto: “Certo che sono stati richiesti” e alla successiva richiesta di poterli avere è rimasto in silenzio. In seguito ho più volte chiesto, con accessi agli atti e interrogazioni consigliari a risposta orale, di avere copia di questi preventivi.

Solo oggi è stato finalmente chiarito che di preventivi il Comune non ne ha nemmeno uno, come anticipato dall’ente nel riscontrare (allegato) la nostra ultima istanza di accesso agli atti.
Va stigmatizzata poi la risposta data dal sindaco, il quale ha equiparato i preventivi del ponte a quelli che chiederebbe una famiglia per comprare un armadio; noi di Senigallia Bene Comune siamo fermamente convinti che chiedere più preventivi rappresenti un’azione amministrativa trasparente e volta ad una gestione oculata dei fondi pubblici.
Non è accettabile aver posto sullo stesso piano un armadio con un ponte; soprattutto se le modalità di costruzione del ponte riguardano aspetti delicati come la sicurezza della città.

A proposito di fondi pubblici: questa amministrazione nelle proprie linee programmatiche, a pag. 47 (allegato), prevede che andranno recuperati i fondi necessari per sostituire gli attuali ponti cittadini con quelli a campata unica, ma chi rimborserà ai contribuenti gli 800.000,00 € spesi a maggio 2015 per ristrutturare il ponte Perilli, lasciando i due piloni in alveo?

Allego infine la replica che non ho potuto leggere integralmente in Consiglio per mancanza di tempo concesso come da Regolamento.

 

Giorgio Sartini-Senigallia Bene Comune

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura