SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Volantinaggio Lega Nord sul ‘gender’, l’affondo di Valentina Vezzali

"Metodo sgradevole, deviante e propagandistico per cercare consensi politico/elettorali"

3.531 Letture
commenti
Tuttosenigallia.it
Valentina Vezzali

La vicenda del volantinaggio della Lega Nord davanti alla scuola primaria Rodari di Senigallia approda in Parlamento. E’ Valentina Vezzali, deputata di Scelta Civica e componente della VII commissione parlamentare (cultura, scienza e istruzione), a porre un’interrogazione al ministro dell’istruzione Stefania Giannini per sapere se fosse stata informata dell’episodio.

L’interrogazione è stata depositata martedì 22 settembre e riporta che “è più che mai necessario sensibilizzare e informare genitori e studenti che ‘gli studi di genere’ contenuti nei Piani di Offerta Formativa, non sono altro che disposizioni per l’attuazione di principi di pari opportunità, che promuovono in ogni scuola di ordine e grado l’educazione alla parità tra i sessi e la prevenzione della violenza di genere e di tutte le forme di discriminazioni. L’informazione e la formazione degli studenti al fine di prevenire la violenza nei confronti delle donne e la discriminazione di genere passa anche attraverso un’adeguata valorizzazione della tematica nei libri di testo“.

La deputata e schermitrice jesina ha poi attaccato l’atto della Lega Nord senigalliese definendolo “un metodo sgradevole, deviante e propagandistico per cercare consensi politico/elettorali“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura