SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: informativa alla Procura sull’incidente ferroviario sfiorato

L'intervento di un ferroviere in pensione decisivo il 26 luglio per evitare un possibile deragliamento

2.475 Letture
commenti

Inviata dai Carabinieri alla Procura della Repubblica di Ancona un’informativa sull’incidente ferroviario sfiorato qualche giorno fa a Senigallia.


Era la serata di domenica 26 luglio quando un respingente di ferro, staccatosi da un treno merci in corsa, era schizzato sui binari dove stava giungendo un Freccia Bianca, il 35828 (Lecce-Venezia).

Un incidente fortunatamente soltanto sfiorato grazie al tempestivo intervento di un ferroviere in pensione, Agostino Discepoli, 75 anni, che scavalcando la cancellata, era riuscito a rimuovere l’oggetto, pesante circa 70 chili.

Per il momento non ci sarebbero ipotesi di danneggiamento visto che non si sono verificati danni a persone e strutture, se si esclude la cancellata di cemento dove il respingente ha sbattuto prima di rimbalzare verso i binari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno