SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, ai Giochi Senza Barriere 2015 va in scena “Il re leone”

312 bambini ai giochi in terra ed acqua dal 28 luglio al 2 agosto: il programma

Alcune squadre dei Giochi Senza Barriere 2013

Manca poco all’inizio della XXXIV edizione dei Giochi Senza Barriere presso la Parrocchia Portone e intanto è stato rivelato il tema 2015: “Il re leone”, tratto dal celebre anime disneyano. Fervono i preparativi per un nuovo evento ricco di divertimento e di formazione.Ancora chiusura lampo per quanto riguarda le iscrizioni, registrando il tutto esaurito in pochissimo tempo. A questo punto i 312 bambini sono pronti ad affrontare giornate  di pura e sana competizione nel pieno rispetto dell’avversario, alternata a momenti di “formazione“, grazie all’ausilio dei ragazzi animatori che hanno messo a disposizione il loro impegno ed altruismo.

Di seguito il programma dell’edizione 2015 dei Giochi Senza Barriere da trascorrere assieme a Simba, Mufasa, Rafiki, Scar e a tutti gli altri personaggi del “Re Leone”.

Si partirà martedì 28 luglio alle 21,15 con il consueto spettacolo di apertura e la divisione in squadre.
Mercoledì 29, giovedì 30 e venerdì 31 luglio si svolgeranno i giochi in terra ed in piscina, il mattino dalle 9 alle 12,30 e il pomeriggio dalle 15 alle 18,30. L’abbigliamento richiesto è: maglietta, pantaloncini, scarpe da tennis e cappello (giochi in terra); costume, scarpette di plastica, cuffia e accappatoio (giochi in piscina). I turni per ciascun campo e i giochi da affrontare saranno comunicati in anticipo dai ragazzi animatori a ciascuna squadra.
Ultimo momento di gara sabato 1 agosto dalle 15 alle 18,30 col giocone finale.

Edizione 2015 dei Giochi Senza Barriere: il Re Leone

Domenica 2 agosto serata di chiusura. Alle 19 sarà celebrata la santa messa in occasione della festa parrocchiale della Madonna della Neve, in piazza della Vittoria. Dalle 20 in poi seguirà la cena con stand gastronomici, lo spettacolo finale e la premiazione delle squadre. Per la cena – a base di gnocchi al ragù, piadine e patatine con prodotti e bibite a km 0 e equosolidali-  sarà utilizzato materiale biodegradabile.

Il ricavato dell’edizione 2015 dei Giochi Senza Barriere sarà principalmente devoluto alle varie attività organizzate dall’oratorio Portone nel corso dell’anno venturo: come sempre, infatti, i locali e i campi di via Gramsci saranno aperti  nel pomeriggio per numerosi corsi rivolti a grandi e piccini (danza, teatro, chitarra, cucina, musica…).

Per informazioni si può consultare la sezione “Oratorio” contenuta nel sito della Parrocchia Portone.

Per i 312 bambini ed i loro familiari appuntamento alla serata di martedì 28 luglio per una nuova edizione da non dimenticare!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura