SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Il combattente italiano contro l’ISIS”, Karim Franceschi in TV alle Iene

Gli inviati del programma di Italia 1 hanno realizzato un'intervista con l'attivista tornato da Kobane - VIDEO

8.511 Letture
commenti
Karim Franceschi

Continua a parlare di Karim Franceschi la TV italiana. Nonostante da giorni sia stata resa nota la notizia del ritorno dell’attivista dello Spazio Autogestito Arvultùra di Senigallia dal fronte di Kobane, dove ha combattuto contro l’ISIS come volontario dell’YPG, la eco mediatica non si è spenta e a Senigallia sono arrivate Le Iene di Italia Uno.

Un’intervista, quella rilasciata da Karim Franceschi all’inviato de Le Iene e andata in onda la sera del 23 aprile, che ripercorre le tappe e soprattutto le motivazioni dei suoi tre mesi trascorsi da clandestino e combattente oltre il confine turco, in terra siriana, dove ha visto con i suoi occhi la liberazione della città di Kobane, uno dei simboli della resistenza curda contro il terrorismo e l’integralismo islamico che non è difficile chiamare fascista.

Liberazione, resistenza, fascista: parole che a distanza di esattamente 70 anni da quel 25 Aprile 1945 sembrerebbero ormai superate, ma ciò che Karim ha visto e racconta ci dice che non è affatto così e che c’è ancora da fare per “fermare tutte quelle persone che costruiscono xenofobia e razzismo”.

VIDEO – L’intervista a Karim Franceschi andata in onda su Le Iene

Commenti
Ci sono 3 commenti
maria garbini 2015-04-26 14:53:21
Il combattente A RATE di 3 mesi! .....s610
O. Manni
O. Manni 2015-04-27 07:13:12
Si da fiato alla bocca come sempre, vedo. @Maria, di quanti mesi sono i turni dei soldati impegnati nelle sedicenti "missioni di pace"? Chessò, Afghanistan, Iraq, Albania, Kosovo, Libano, ecc, ecc. Lo sai? Sicuramente no, visto il tuo commento. Quindi cosa parliamo a fare?
nikivend 2015-04-30 10:45:21
Ma il visto di chi?? Kobane non è in Turchia (quindi non parla del visto turco), il kurdistan come stato non esiste e quindi non può rilasciare visti e lo stato siriano orami non esiste quasi più. Qualcuno può spiegare di quale visto sta parlando??
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura