SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Acquisti consapevoli per ridurre i rifiuti: incontro a Senigallia

Sabato 29 appuntamento conclusivo per la Settimana europea della riduzione dei rifiuti

locandina del convegno promosso per la settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Grande successo per le iniziative del ricco programma della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (edizione 2014) che, a Senigallia, si avvia verso la chiusura con l’incontro rivolto alla cittadinanza che si terrà sabato 29 alle ore 17,00 presso la Sala dell’Ostello Palazzo del Duca.
Nell’occasione verrà presentata l’ultima proposta Cea Bettino Padovano: “I grandi cambiamenti partono da scelte semplici”, tre forme diverse di ridurre i rifiutiacquistando consapevolmente: GAS Gruppi di acquisto solidale, negozio dello sfuso, mercatino bio locale.

Grande interesse anche per le proposte che si sono concluse oggi che il Cea Bettino Padovano ha rivolto alle scuole del comune che hanno visto classi e gruppi in visita alla Mostra “Si conosce con tutti i sensi” Omaggio a Bruno Munari entusiasmarsi nell’esplorazione multisensoriale dei rifiuti e scarti scoperti in questa occasione come risorsa. La mostra è stata proposta in anteprima nei giorni 24, 25 e 26 presso la Galleria Expo Giardini della Rocca. Una mostra interattiva di Educazione Ambientale allestita esclusivamente con materiali di scarto e di risulta da lavorazioni, è diventata occasione di esplorazioni sensoriali, attività ludico-creative e laboratori di riciclaggio artistico in un’ottica di affrontare la problematica dei rifiuti portando l’attenzione sulla valorizzazione della materia di scarto, una materia che richiede cura, rispetto e ricerca delle sue potenzialità espressive, nell’idea che le risorse non sono infinite e che essere scarto non vuol dire essere materiale povero. La mostra interattiva “Si conosce in tutti i sensi” è stata dedicata a Bruno Munari, artista e designer, ma anche pedagogo intuitivo, padre del metodo attivo-scientifico “Giocare con l’arte” nel quale si applicano i principi fondamentali della “pedagogia attiva”. Il Cea bettino Padovano si è ispirato al suo metodo perchè ha come obiettivo lo sviluppo del pensiero progettuale creativo, nella prospettiva di un’educazione utile alla formazione integrale dell’individuo.

Giovedì 27 il Cea Bettino Padovano si è spostato presso il Centro Ambiente – Ecosportello Rieco per il laboratorio TRIU’ – Ricicla-Recupera-Riduci per riflettere su un problema di grande attualità: la produzione di una quantità crescente di rifiuti. Anche se la nostra società mette a disposizione di ogni cittadino grandi quantità di merci e di servizi, sembra che non ci siano altre strade rispetto a quella del sentirci costretti a pagare un prezzo molto alto per il nostro benessere: e cioè quello di dover produrre e consumare sempre di più. Ma se da un lato la produzione dei rifiuti sembra inarrestabile è evidente che per diminuire la loro produzione e per gestirli correttamente, è indispensabile il contributo consapevole e attivo di tutti i cittadini.
Oggi giorno milioni di persone s’interrogano sui propri stili di vita, sugli sprechi immensi di che comportano sui rischi per la salute e sul bisogno di un miglior utilizzo delle risorse disponibili e ci si interroga sul bisogno – ma soprattutto sull’utilità – di stili di vita più sobri e salutari.
L’esperienza trentennale nell’ambito dell’Educazione Ambientale ci ha dimostrato che sollecitando la creatività ed applicandola ai materiali impropriamente considerati rifiuti, quanto appreso in occasione dei laboratori creativi viene facilmente trasferito nell’ambito familiare e scolastico producendo una sollecitazione anche sugli adulti e gli insegnanti e stimolando lo sviluppo di comportamenti virtuosi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura