SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Chiude la Fiera di Senigallia numero 550: scatta la caccia all’ultimo acquisto

Sabato 30 agosto termina il tradizionale mercato che da oltre cinque secoli avvolge il centro storico - FOTO

3.631 Letture
commenti
La Fiera di Sant'Agostino di notte

Dalla Fiera Campionaria in zona stadio, si snoda su ponte Garibaldi verso l’omonima piazza, corre lungo i Portici Ercolani e la via che porta il loro nome, attraversa il Misa su Ponte 2 Giugno, sfiora via Carducci, arriva al Foro Annonario, in piazza Simoncelli, piazza Manni, piazza del Duca, via Chiostergi, viale Leopardi e abbraccia Senigallia fino a piazza Saffi: è la tradizione che a Senigallia si chiama Fiera di Sant’Agostino.

Sabato 30 agosto è l’ultimo giorno di apertura dell’edizione numero 550 dello storico mercato che invade tutta la città, uscendo dai consueti spazi del giovedì e avvolgendo le vie del centro storico con gli odori della gastronomia dolce e salata, le grida e i richiami degli ambulanti che propongono prezzi convenientissimi, gli “show” dei venditori che, armati di microfono, dimostrano l’assoluta efficienza ed innovazione proposta dai loro prodotti.

Fiera di Sant'Agostino: i dolciumiFiera di Sant'Agostino: la maxi-mortadellaFiera di Sant'Agostino: asado argentino

E poi la gente: quel fiume di persone che da Senigallia e dal circondario di riversa nelle strade della Fiera di Sant’Agostino, proponendo quel brulicare che un po’ ci riporta indietro ai tempi gloriosi in cui per più di un mese Senigallia era la meta dei mercanti provenienti dall’Oriente per proporre le loro merci pregiate e introvabili. Un’idea di ritorno ad un passato più semplice ce lo dà anche la sempre vivace Fiera Franca dei ragazzi, che anima il Foro Annonario senza bancarelle, ma con tanti colori e tanti bambini desiderosi di imitare i grandi nell’arte della contrattazione.

Fiera di Sant'Agostino: via Portici ErcolaniFiera di Sant'Agostino: la fiera franca dei ragazzi al Foro AnnonarioFiera di Sant'Agostino: la fiera franca dei ragazzi

Il rischio al giorno d’oggi è quello di perdersi forse tra troppe chincaglierie e alcuni affari che proprio affari non sono… Ma chi ci dice che anche mezzo millennio fa la Fiera di Sant’Agostino non fosse proprio mescolanza di ogni genere di merci, dalle più desiderate alle più scadenti? Mentre pensiamo alla risposta, affrettiamoci ad andare alla fiera: sono le ultime ore a disposizione per la caccia all’acquisto!

La fiera franca all'interno della Fiera di Sant'AgostinoFiera di Sant'Agostino: la fiera franca dei ragazzi al Foro AnnonarioFiera di Sant'Agostino: la fiera franca al Foro Annonario

Foto di Massimo Mariselli e Luca Ceccacci

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura