SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fidelity - Impianti di allarme e videosorveglianza - Senigallia

Alluvione Senigallia, il Coordinamento dei comitati incontra sindaco e assessore

Si costituirà un tavolo congiunto per trovare soluzioni definitive sul fiume e reperire i risarcimenti

6.205 Letture
commenti
I componenti e il legale del Coordinamento dei comitati di cittadini senigalliesi alluvionati

Incontro importante quello svoltosi lunedì 4 agosto presso il Comune di Senigallia per far chiarezza e trovare soluzioni dopo l’alluvione del 3 maggio scorso. Si sono ritrovati faccia a faccia i rappresentati del Coordinamento dei Comitati nati in occasione dell’alluvione di fronte al sindaco Maurizio Mangialardi, all’assessore Simone Ceresoni e al segretario comunale Stefano Morganti.

Questo è un momento importante – scrivono dal Coordinamento dei comitati – nell’evoluzione dell’evento che ha colpito Senigallia, in quanto ogni problematica che è sorta dall’alluvione può essere risolta solo muovendosi uniti nell’interesse della nostra città, dei cittadini e delle imprese colpite“.

Su queste basi il Comune ed il Coordinamento dei Comitati hanno concordato di costituire un gruppo di lavoro congiunto per affrontare le problematiche connesse all’alluvione ed in particolare:
1 – la sistemazione definitiva e risolutiva del sistema idrogeologico del bacino del Misa, eliminando tutte le criticità ancora presenti ed aggravate dall’evento.
2 – valutare e perseguire ogni soluzione per reperire indennizzi e/o risarcimenti danni da destinare rapidamente ai cittadini ed alle imprese colpite dall’evento.
Chiaramente ogni parte apporterà il proprio contributo nell’ambito delle rispettive competenze.

Questo – continuano – non è un punto di arrivo, bensì una base di partenza per riportare la serenità nelle famiglie senigalliesi e fare in modo che eventi del genere non accadano mai più. Sinora ci siamo mossi fuori dalle logiche partitiche, sforzandoci di unire le forze e non di dividerle in sterili polemiche di parte e ci siamo riusciti. Il primo passo è stato raggiunto, siamo ben consapevoli che la strada sarà lunga e complessa, che esiste un’indagine della Procura della Repubblica, ma la nostra volontà di arrivare alla soluzione di tutti i problemi“.

dal Coordinamento dei Comitati Alluvione Senigallia Maggio 2014

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura