SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
GDA - Temporary Shop  a Montemarciano 29 marzo - 12 aprile 2014

Goldengas – BCC Vasto, le considerazioni finali di coach Alessandro Valli

"Non ci possiamo rimproverare nulla, l'impegno dei ragazzi è stato notevole"

1.922 Letture
commenti
Alessandro Valli

“Con Vasto, permettetemi un po’ d’ironia, proprio non siamo molto fortunati, all’andata abbiamo giocato senza Perini, ieri senza Catalani mentre loro proprio ieri (ndr: 30 marzo) hanno recuperato Dipierro (12 punti in 19 minuti) dopo un mese che era fuori … Spero proprio di affrontarli nel primo turno dei play off, primo perché vorrebbe dire che abbiamo raggiunto il nostro “scudetto ” play off, secondo perché mi piacerebbe vedere come andrebbe a finire con la nostra squadra al completo.

La prima considerazione che faccio oggi è che non ci possiamo rimproverare nulla, l’impegno dei ragazzi è stato notevole, abbiamo giocato una partita molto intensa e generosa. Avevamo di fronte una squadra forte, quadrata, la seconda difesa del campionato. Una squadra che fa scelte un pò particolari in difesa, riempiendo molto l’area e “battezzando” alcuni giocatori al tiro. Noi oggi purtroppo con quei giocatori “battezzati” non abbiamo punito abbastanza la loro scelta, però i ragazzi hanno fatto bene a prendersi quei tiri perché erano buoni, in ritmo.

Uno di questi ragazzi era Matteo Battisti che ci ha abituato talmente bene quest’anno che quando gioca sottotono due partite consecutive non ci sembra vero, non dimentichiamoci però che Matteo ha 20 anni e sta giocando il suo primo anno in DNB, quindi è normale possa “sbagliare” ogni tanto. Il mio invito è continuare a prendersi i tiri che oggi ha sbagliato, perché sono buoni tiri e perché sono straconvinto, li segnerà la prossima volta.

La seconda considerazione che faccio riguarda il metro arbitrale, domenica scorsa avevo fatto i complimenti agli arbitri che a parte l’errore sul tiro finale di Meccoli erano stati perfetti. Non posso invece dire altrettanto riguardo la partita odierna, io credo che le gare, soprattutto nel finale, le debbano decidere i giocatori. Vedere fischiati due falli consecutivi in attacco a Perini negli ultimi tre minuti su due veniali blocchi verticali, quando per 37 minuti è stato concesso di menare come “fabbri”, mi lascia molto perplesso e anche deluso.

Nonostante tutto ciò e la sconfitta oggi sono molto sereno, abbiamo giocato alla pari con una delle migliori squadre del campionato nonostante fossimo privi di Catalani, un giocatore che in una partita come questa sarebbe stato vitale con il suo tiro da fuori. Quest’anno abbiamo costruito una squadra molto compatta, un gruppo che ci mette cuore e dove ogni pedina è fondamentale con il suo contributo. L’assenza di Nicola (con i suoi quasi 10 punti di media) in questo senso è molto pesante per noi, però dobbiamo superare anche questa sfortuna e andare sabato a Fondi con la voglia non solo di vincere, ma anche di disputare una grande partita perché noi vogliamo con tutte le nostre forze entrare ai play off, siamo e sempre lo siamo stati, nei primi 5-6 posti della classifica, ci meritiamo la possibilità di giocare la post season”.

Ricordiamo che la prossima gara si disputerà sabato 5 aprile al Palavirtus in  Via Liguria 6 a FONDI (LT) con inizio alle ore 18,30.i

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno