SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel a Senigallia

Calcio Uisp: il trionfo della Cesanella, tra vittorie e baccanali

La storia dei "Millionarios", dalla nascita alla promozione in serie A

2.432 Letture
commenti
Cesanella, campionato uisp 2013/2014

Correva l’anno 2011 e la Uisp Senigallia decise di introdurre nel proprio palinsesto il calci8, che tanto interesse e partecipazione stava riscuotendo – e crediamo lo stia facendo tutt’ora – nel vicino comitato pesarese.

Il torneo servì da pretesto ad un manipolo di folli sognatori – e capirete in seguito il perché di questo appellativo – per dare vita ad un progetto, tanto ardito quanto elettrizzante: riportare il calcio amatoriale alla Cesanella, un quartiere che negli anni ’80 ha vissuto le sue stagioni più esaltanti.

Il biennio successivo è servito per “rodare” quel gruppo che nell’estate 2013 diventa ufficialmente una squadra di calcio a 11, su idea di Enrico Barucca (ex Roncitelli) e Francesco Tarsi (ex Atletico Ripe), i quali si mettono subito in azione, dando vita ad una memorabile sessione di mercato, tra Lido Acquapazza e movida notturna senigalliese, le locations più consone dove muoversi in questo genere di operazioni. L’intento era quello di riportare a casa quanti più cesanellanesi possibili, sparsi nel panorama calcistico aziendale tra Vallone, Roncitelli, Borgo Molino e via dicendo.

Cesanella Calcio, presentazioneAlessandro Brunelli, bandiera e colonna del Real Vallone più vincente di tutti i tempi, si assume il compito gestionale e amministrativo (il più classico “cul de sac“) e come allenatore viene chiamato Roberto “Poppi” Montesi, ex Capanna, una figura “esterna”, scelto per avere una totale imparzialità nelle scelte tecniche. Nasce così la Cesanella Calcio e il primo obiettivo è già raggiunto: quasi l’80% della rosa ha le sue origini nel quartiere nord di Senigallia.

A settembre 2013 parte la stagione, dalla serie B, e quale modo migliore di accendere i motori di questa fuoriserie se non con una festa di presentazione… in grande stile, ovviamente (feste e cene saranno il leit-motiv di tutta l’annata).

Real Cesano - CesanellaLa partenza è a razzo: tra ottobre e dicembre arrivano le prime vittorie, con le prestazioni che mano a mano salgono di livello. La qualità dei Millionarios (è stata scelta come camiseta ufficiale quella del glorioso River Plate) è fuori categoria per le avversarie e solo il Real Cesano riesce a strappare un punto alla banda dell’oro di mister Poppi.

Il primo tempo nel derby contro La Marina Pro Cesano e il sofferto successo ai danni della B. Montignanense i picchi di un girone d’andata concluso a 31 punti! Questo è quanto succede in campo, ma anche fuori dal rettangolo di gioco la squadra si dimostra di altissimo livello: trasferta a San Ginesio contro l’Amatori Arcevia? E allora ci si organizza: pullman, ristorante e serata con tifosi al seguito!

Cesanella Calcio, serata

Inizia il nuovo anno e si parte con il titolo di campione di inverno, con un margine di 5 punti sulla seconda. La cavalcata, nonostante una pausa natalizia vissuta dalla dirigenza con timore (per un gruppo simile, potenzialmente le feste sono deleterie!) riprende a pieno regime: Castelcolonna, Portone, La Marina Pro Cesano, Arcevia vengono tutte spazzate via dalla forza d’urto della Cesanella. Tutte tranne il Real Cesano, che al “Caber Stadium” impone per la seconda volta in stagione il pareggio (onore alla formazione di Mauro Rosa). Dietro si perdono punti e il gap cresce: la serie A è quasi raggiunta!

Nel mezzo del cammin di questo torneo, arriva un’altra trasferta, quella di Loreto: vogliamo fare serata? La risposta è scontata quasi quanto l’esito sul campo. Allora pullman, ristorante e serata, tutto organizzato con tifosi al seguito! Come sempre. La vittoria arriva (striminzito 1 a 0) e anche la solita nottata di bagordi…

Ed eccoci alla gara dell’8 marzo (onoriamo la festa delle donne), quella del primo match point: Cesanella – Corinaldo! Match ben giocato nella prima frazione, più sofferto nei secondi 40′ nel primo tempo. Finisce 3 a 1 e comincia la festa, l’ennesima, la più aspettata, la più sentita: la serie A!

Amatori Arcevia - CesanellaCesanella - Atletico PanelliVirtus Corinaldo - Cesanella

Ed ora mancano ancora tre partite, che intenderemo affrontare ugualmente con il massimo impegno e voglia di vincere. Gli stimoli non mancano: record di punti e titolo di miglior difesa da conquistare (sai, se c’è una cena in palio, noi non ci tiriamo mai indietro… ). E’ stata fin qui una esperienza bellissima, sentita e piena di passione da parte di ogni singolo componente del fantastico mondo Cesanella Calcio. Un ringraziamento doveroso in principio alla Polisportiva Cesanella (è la base di nascita e crescita) e ai nostri sponsor! Grazie.

da Cesanella Calcio

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno