SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
PcConnect

Mercati globali in calo, confermate le previsioni

L'economia cinese non è più la "locomotiva" del mondo?

1.772 Letture
commenti
borsa, Tokyo, cina, mercato globale, economia, finanza

Come sostenuto nell’articolo del 6 marzo (Nuovi massimi storici, Twitter e Tesla fanno impazzire Wall Street) la borsa americana è in ribasso. Il Dow Jones nella giornata di giovedì 13 marzo ha perso -1,41% mentre il Nasdaq -1,46%.

Telsa nell’ultima settimana ha perso il -4,22% e questo è logico se si pensa che ogni macchina che Tesla produce vale per la borsa 1,4 milioni (contro gli 11 mila della Ford e i 6 mila della Fiat).
Twitter ha perso il -2,33% e le possibilità di un suo ulteriore calo rimangono piuttosto alte visto che, come azienda, da quando è nata non ha mai prodotto utili e il suo bilancio è sempre stato in perdita.

Ma a perdere punti percentuali, durante la settimana dal 10 al 14 marzo, non è stata solo la borsa americana ma la gran parte dei mercati globali. Giovedì 13 tutte le principali piazze europee erano in calo con Francoforte che si distingueva in negativo con un ribasso del -1,86% mentre la borsa di Milano ha perso lo 0,9%.

Le cause di questi ribassi? La crisi in Crimea, dove domenica 16 si voterà in un referendum per l’annessione alla Russia, e il forte rallentamento dell’economia cinese che ultimamente è stata la “locomotiva” del mondo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura