SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

‘Io che sognavo il mare’: Buontempi racconta Senigallia per immagini – FOTO

"Una foto ben riuscita è quella che a distanza di anni è capace di darti la stessa emozione"

Fabbri Infissi - Bonus fiscale per infissi, porte e cancelli blindati
Francesco Buontempi

Noi fotografi abbiamo sempre a che fare con cose che svaniscono di continuo, e quando sono svanite non c’è espediente che possa farle ritornare. Non possiamo sviluppare e stampare un ricordo. Le fotografie possono raggiungere l’eternità attraverso il momento.” A sostenerlo Henri Cartier-Bresson, uno che quando si parla di fotografia lo fa con una certa cognizione di causa.  A guardare le foto di Francesco Bont Buontempi però si ha la sensazione che i momenti in questione si siano ‘salvati’, non svaniscano nel nulla, fissati per sempre dentro i margini rettangolari dello scatto.

Buontempi ha il merito di raccontare ormai da diversi anni Senigallia, attraverso le immagini e la capacità di farlo in una maniera inconfondibile. Una raccolta di suoi scatti dal titolo ‘Io che sognavo il mare’ sono in mostra attualmente al Caffè Italia dal 1 febbraio fino al 30 marzo, anche se lo stesso Buontempi sfugge al termine ‘mostra’ – ‘Non mi piace chiamarla ‘mostra’, non è nelle mie corde darmi un tono, probabilmente è un atteggiamento figlio della mia natura forse un po’ ‘timida’; diciamo che i miei scatti sono visibili in ambienti familiari, sotto la spinta e l’incoraggiamento di amici’.

Io che sognavo il mare -1Io che sognavo il mare -2Io che sognavo il mare -3

Uno dei temi costanti dei tuoi scatti è Senigallia…

Amo questa città e mi piace ritrarla per quello che è: probabilmente il fatto di aver lavorato diversi anni altrove fa sì che ora apprezzo ancora di più la mia città, cosa che, secondo me, bisognerebbe fare un po’ di più, e mi riferisco in particolar modo ai giovani.

Questa suite di foto ‘Io che sognavo il mare’, come del resto molti tuoi scatti, sono in bianco e nero…

Tendo ad amare il bianco e nero perché lo ritengo maggiormente espressivo; anche se il colore, specialmente con la fotografia digitale, è sicuramente una bellissima opzione di utilizzo.

Io che sognavo il mare -4Io che sognavo il mare -5Io che sognavo il mare -6

Quando hai incontrato la fotografia e come è nata in te la passione?

“La mia passione per la fotografia è nata nel 1990 ed ha avuto diverse ‘pause’; qualche anno fa la fotografia era molto diversa: prima dell’avvento del digitale. Con la pellicola dovevi aspettare di finire il rullino, i risultati di quello che scattavi aveva tempistiche lunghissime rispetto ad ora e, oltretutto, nello sviluppo ti dovevi affidare ad una terza persona alla quale magari non riuscivi a spiegare con esattezza come le avresti volute stampare.

Io che sognavo il mare -10Io che sognavo il mare -11Io che sognavo il mare -12

Qual’è la tua cooncezione di una scatto riuscito?

Mi piace una fotografia pulita, senza troppi elementi. A differenza di altri fotografi mi piace catturare il momento; per me una foto è ben riuscita se è uno scatto che, a guardarlo a distanza di anni, è capace di darti la stessa emozione della prima volta. Non dico che sia sbagliato ‘costruire’ l’immagine, però oggi come oggi, sono più per l’attimo rubato. Il mio fotografo di fiducia, Nevio (ndr: Arcangeli) mi ha detto una volta ‘Quello che qualifica un fotografo è lo stile, un marchio di fabbrica che lo contraddistingue: se chi guarda delle foto alla rinfusa, riesce a dire nel mucchio ‘Ecco, questa è di tale..’, significa che stai facendo qualcosa di buono’.

Al momento per te la fotografia è una bellissima passione, pensi che si potrebbe mai tramutare nel tuo ‘lavoro principale’?

Finche’ la fotografia rimarrà per me un hobby continuerò ad amarla, se dovesse diventare un lavoro, non so se riuscirei ad avere gli stessi risultati.

Io che sognavo il mare -7Io che sognavo il mare -8Io che sognavo il mare -9

Commenti
Solo un commento
taniam 2014-03-05 14:54:31
grande BONT!!!!! fatti valere!!!!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura