SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Falsi volontari in giro a Senigallia: nuove intrusioni

Due episodi in zona Portone andati a vuoto: entrano con la scusa dell'aiuto al volontariato

1.825 Letture
commenti
Tentata truffa, anziani alla porta

Ancora falsi operatori della Caritas al centro di alcuni episodi di furti o tentativi di furto messi in atto in tutta la città di Senigallia. Perlopiù sono persone anziane le vittime di questi ladri che cercano di entrare con una scusa qualsiasi negli appartamenti per poi rovistare tra i cassetti alla ricerca di gioielli e contanti.

Sono andati così anche gli ultimi tentativi avvenuti in zona Portone: due donne anziane hanno accolto nella loro casa alcune false operatrici e operatori che dicevano di far parte della Caritas e che cercavano qualsiasi cosa potesse essere utile per il centro di accoglienza senigalliese. Dai vestiti ai soldi, ogni scusa è buona per poter farsi aprire le porte di casa.
Poi – di solito operano in due – mentre una persona parla con la vittima e la distrae, l’altra si allontana magari per andare in bagno e inizia a rovistare nei cassetti.

Fortunatamente questi ultimi colpi sono andati a vuoto, ma sono ormai mesi che il fenomeno imperversa in città e per cui le forze dell’ordine raccomandano a tutti la massima attenzione e chiedono la collaborazione nel segnalare intrusioni e atteggiamenti sospetti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura