SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Comì di Cucina

Segreteria Pd Marche, a Comi il compito di ricompattare il partito democratico

Trionfo su Fioretti ovunque, ma i veleni interni restano

1.982 Letture
commenti
Francesco Comi

Ricorsi, diffide, appelli al voto e alla disertazione, insulti, esclusioni e calo d’affluenza. Sono queste le parole chiave per quanto riguarda la votazione per il segretario regionale del Partito Democratico nelle Marche. Una situazione difficile da gestire e che ha avuto come risultato la vittoria netta di Francesco Comi su Gianluca Fioretti in un contesto decisamente poco felice.

Innanzitutto l’esclusione – date le regole – del sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli. Poi i ricorsi cassati dalla Commissione nazionale PD e gli appelli a disertare la votazione regionale che cercava di sostituire Palmiro Ucchielli alla guida delle Marche.

Infine quel risultato che ha visto trionfare il consigliere regionale (e renziano) Francesco Comi dappertutto, con scarti differenti, con oltre 9.000 voti rispetto al sindaco di Monsano (civatiano) Gianluca Fioretti che ne ha raccolti 2.666 sugli 11.983 totali.

I VOTI DEL DETTAGLIO.
In provincia di Ancona, Comi raggiunge 1.704 (62%) e Fioretti 1024 (37%).
A Senigallia i voti sono molto pochi: 302 a Comi contro i 90 per Fioretti.
Nei comuni della valle del Misa.
Trecastelli (seggio di Monterado): 53 voti per Fioretti – 3 per Comi;
Trecastelli (seggio unico di Ripe e Castel Colonna): 17 F – 15 C;
Corinaldo: 47 F – 25 C;
Ostra Vetere: 13 F – 5 C;
Ostra: 15 F – 11 C;
Castelleone di Suasa: 0 F – 15 C;
Serra de’ Conti: 3 F – 4 C;
Arcevia: 2 F – 2 C;
Barbara: 3 F – 4 C.

Ma quel che ne esce dalla votazione regionale (decisamente meno seguita e sottotono) è un partito sempre meno coeso nonostante i sorrisi di circostanza e che, quindi, Comi avrà il compito di ricompattare, oltre a quello – ancora più arduo – di ridare credibilità persa anche in un’occasione apparentemente semplice come l’elezione del segretario regionale.

Commenti
Ci sono 2 commenti
anfatti
anfatti 2014-02-17 12:42:15
Non sembrano proprio grandi risultati...
Franco Giannini
Franco Giannini 2014-02-17 18:44:03
Ad Arcevia chi hanno votato, solamente il Presidente del seggio e gli scrutatori ??
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura