SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Arvultùra, da Senigallia ad Ancona per sostenere gli sfrattati di ‘Casa de nialtri’

Manifestazione in programma sabato 15 febbraio con ritrovo alla stazione ferroviaria

locandina manifestazione Arvultùra

Il 22 dicembre scorso, a ridosso delle vacanze natalizie, l’Ancona degli invisibili ha preso voce, praticando il diritto di tutti ad avere un tetto sopra la propria testa. Sessanta disoccupati, italiani e stranieri insieme, con l’aiuto dei movimenti, hanno occupato uno ex asilo abbandonato da più di tre anni nel quartiere del Piano e hanno dato vita ad una esperienza di cohousing per il diritto all’abitare degli sfrattati e delle centinaia di iscritti nelle graduatorie bloccate delle case popolari, dei giovani precari e delle famiglie schiacciate dal peso della crisi.

Una pratica di lotta diretta e pacifica risolta militarmente dall’amministrazione di centro-sinistra del capoluogo marchigiano. Una esperienza di auto-organizzazione che ha saputo dare risposta al problema abitativo di tanti, ma anche lavorativo grazie ai percorsi formativi e alle reti di sostegno immediatamente createsi, è stata repressa il 5 febbraio con la militarizzazione di un intero quartiere bloccato e messo sotto assedio dall’intervento di 200 poliziotti inviati dal sindaco per ripristinare una condizione di legalità violata.

Riducendo una vertenza sociale a questione di ordine pubblico, la politica ha mostrato il suo volto autoritario e antidemocratico, rispondendo con la violenza alla sofferenza e all’impoverimento diffuso prodotti dall’attuale crisi economico-finanziaria. La retorica del rispetto delle leggi, ancora una volta, si è riversata sui più deboli, comprimendo una esperienza capace di migliorare materialmente le condizioni di vita di decine di donne e uomini, ma, ancor più importante, capace di parlare ad una intera città scoperchiando lo scandalo di migliaia di edifici e case vuote a fronte di tantissimi cittadini senza casa, favorendo una nuova stagione di solidarietà, protagonismo e cooperazione e, infine, dando l’unica risposta reale in termini di sicurezza urbana, quella dell’inclusione sociale.

Per sabato 15 febbraio ad Ancona – ore 17, Piazza Ugo Bassi – ‘Casa de nialtri‘ ha indetto una grande manifestazione popolare per il diritto alla casa, al reddito e ad una politica sociale per i giovani, i lavoratori e le famiglie colpite dalla crisi. Una giornata di impegno civile contro i privilegi di una classe politica corrotta. Una giornata di lotta sociale per la dignità e i diritti di tutti contro gli interessi economici e speculativi di pochi.

Una giornata di solidarietà a fianco di ‘Casa de nialtri’ per chiedere:

– il blocco immediato di tutti gli sfratti;

– il riconoscimento dell’autogestione sociale abitativa e del cohousing attraverso il recupero degli edifici sfitti, pubblici e privati;

– il blocco della svendita del patrimonio immobiliare pubblico, la riapertura delle graduatorie per gli alloggi di edilizia popolare e l’aggiornamento dei requisiti di assegnazione;

– strumenti di rinegoziazione dei contratti di affitto per coloro che perdono il lavoro.

Mobilitiamoci da Senigallia, perché la battaglia di Ancona è anche la nostra. Ogni mese, in città, decine di famiglie sfrattate, sono costrette ad abbandonare la propria casa; giovani coppie impossibilitate a sostenere il costo proibitivo degli affitti sono espulse verso la periferia e centinaia di famiglie iscritte nelle graduatorie delle case popolari attendono una edilizia ferma e incapace di dare risposta ad una vera e propria emergenza sociale. E’ il momento di alzare la testa e riprendersi diritti e dignità. Una sola grande opera: reddito e casa per tutti!

Per partire da Senigallia: concentramento alla stazione FS ore 15.30. Partenza ore 15.50. Si parte e si torna insieme!

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura