SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Crociera a prezzo stracciato, truffa a Montemarciano

A processo un 40enne di Cesena, sparito dopo aver incassato oltre 6.000 euro

Nave da crociera, crociere, vacanze

E’ di truffa l’accusa che pende su un 40enne di Cesena, L.C., finito a giudizio davanti al tribunale di Ancona per aver offerto una crociera a prezzo stracciato ed esser sparito dopo aver ricevuto oltre 6.000 euro. A denunciarlo è stato un uomo di Montemarciano, vittima di un raggiro assieme ad altre due coppie di vacanzieri, con i quali avrebbe versato la somma per il finto agente di viaggio per poi non ricevere più alcuna comunicazione sulla propria vacanza.

La vicenda è partita nel 2009 quando l’ormai 40enne propose a un anziano di prenotare una vacanza su una crociera ad un prezzo molto basso, fin troppo concorrenziale. Assieme ad altre due coppie di amici decise di scegliere il pacchetto turistico offerto, versando la somma richiesta in due tranches accreditandola su un conto Postepay.

Da lì in poi è stato un calvario: prima le notizie di conferma sulla vacanza che non arrivavano, poi l’annuncio che la crociera era stata spostata e infine i controlli che hanno accertato il raggiro e il volatilizzarsi dei 6.600 euro pagati.
Il processo presso il tribunale di Ancona, davanti al giudice monocratico Paolo Giombetti, proseguirà il prossimo 4 marzo.

Commenti
Solo un commento
giorg 2014-02-06 07:18:48
Costui è un genio@!!@!!!!
Per modo di dire
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura