SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Comune di Ostra Vetere

Disabilità, al via la programmazione del Centro diurno “Il Casolare”

Salute, benessere, autonomia, orientamento e laboratori: le attività di Casa della Gioventù e Arché

Foto di gruppo degli utenti del centro diurno Il Casolare in una delle varie uscite

Il Centro Diurno Socio Educativo “Il Casolare” della Cooperativa Sociale Archè, in collaborazione con Casa della Gioventu’, riparte in questi giorni con i ritmi invernali, dando il via alla nuova programmazione. Il Centro è un servizio diurno, convenzionato con il Comune di Senigallia, per persone maggiorenni con disabilità medio grave che ne compromette in maniera significativa l’autonomia nella vita quotidiana.

Le attività sono pensate quindi per accompagnare gli utenti in un percorso di crescita globale che porti alla consapevolezza di sé, alla realizzazione come individuo adulto, alla partecipazione alla vita sociale e all’autonomia al massimo delle proprie potenzialità.
Per questo si cerca di offrire un’ampia gamma di esperienze e possibilità, che differenziandosi permettano di lavorare sui diversi aspetti della persona e di rispondere a specifiche necessità.

Nel tempo si sono delineate delle “aree” più generali su cui elaborare un’offerta sempre varia per rispondere alle esigenze di famiglie e utenti:

Attività in palestrasalute e benessere: un costante esercizio fisico sia in strutture attrezzate come palestre e piscine sia all’interno del centro sia all’aperto per avere un fisico sempre al top, oltre alla possibilità di svolgere attività di ippoterapia con professionisti del territorio;
consulenza d’immagine: migliorare il proprio aspetto curandone il lato estetico e il modo di presentarsi tramite la scelta dell’abbigliamento per vedersi più belli ai propri occhi e a quelli degli altri;
benessere psicologico: tramite un lavoro educativo attento e costante, e con attività mirate, gli utenti vengono guidati nella comprensione di ciò che provano e ad acquisire strumenti per comunicare in modo corretto le loro emozioni;
orientamento artistico espressivo: rientrano in quest’area le attività di pittura, danza e teatro. Avere dimestichezza in questi ambiti espressivi permette di sentirsi più protagonista della propria vita;
autonomie di base: affinare le autonomie di base grazie ad attività che prevedono la cura degli ambienti di vita e di lavoro e tramite l’acquisizione di abilità nell’orientamento sul territorio e nell’uso di mezzi pubblici per sentirsi più sicuri di sé nella vita di tutti i giorni;
Attività in cucina laboratorio artigianale: oltre alle attività laboratoriali interne, come la cartotecnica o la lavorazione del feltro, vengono affiancate le attività in negozio – in cui vengono confezionate bomboniere per diverse occasioni – ed è stato creato un team di ottime cuochi e cuoche esperti in ogni preparazione;
informatica: l’utilizzo di programmi base, come quelli del pacchetto Office, viene abbinato a programmi specifici come quelli per la fotografia digitale e all’utilizzo di risorse online per essere sempre al passo con i tempi;
cittadinanza sociale: usufruire di tutte le opportunità e i luoghi che la città di Senigallia offre. Gli utenti partecipano ogni anno al Carnevale e ad altre manifestazioni del territorio, si godono ogni tanto un aperitivo in qualche locale del centro o si divertono al bocciodromo o al tiro con l’arco… per essere dei cittadini a pieno titolo!
Il tutto affiancato ovviamente da tutti i momenti di puro divertimento: concerti, gite anche di più giorni e uscite.

La sede è in via Corinaldese 52, aperta a chiunque voglia conoscere le attività e i volontari o a dare una mano diventando amico dei giovani disabili del territorio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS