SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Antonio Bruno è il nuovo presidente della Cna di Ostra

Subentra a Orietta Olivetti, eletta al vertice di Impresa Donna

Fondiaria Sai Senigallia
Antonio Bruno, Presidente Cna Ostra, con Massimiliano Santini, Segretario Cna di zona

Antonio Bruno della ditta Infocenterservizi di Ostra subentra al vertice della Cna di Ostra ad Orietta Olivetti, nota restauratrice ed esperta d’arte, storica presidente dell’associazione ostrense, eletta presidente del Comitato Impresa Donna della CNA provinciale di Ancona.


Il congresso cittadino che si è tenuto nei giorni scorsi al ristorante “il Boschetto” dei fratelli Fabbri ha consolidato la nutrita ed autorevole presenza della CNA nella zona della media valle del Misa e Nevola, confermando il trend in crescita nella rappresentanza, che dati alla mano oggi può contare ormai su oltre trecento associati.

La presidenza uscente con a capo Orietta Olivetti ha lavorato in questi anni per costruire insieme alle amministrazioni che si sono avvicendate, alle banche e gli altri attori del territorio, a cominciare dal GIO ed in particolare con il suo presidente Montesi, una costante ed efficace collaborazione, che lo stesso sindaco Massimo Olivetti intervenuto all’incontro ha tenuto a ribadire, rivolgendo un chiaro apprezzamento per il tema del convegno, ovvero lo “sviluppo sostenibile e consapevole per offrire una prospettiva di rilancio del territorio su basi solide”.

La CNA e gli autorevoli ospiti intervenuti, dal prof. Fabio Polonara, al dott. Carlo Goretti, fino all’ing. Stefano Piccinini, hanno approfondito a loro modo il tema proposto, evidenziando come la visione aperta ed evoluta del territorio possa consentire di programmarne lo sviluppo senza preconcetti, recuperandone tutti i tratti identitari culturali ed artistici, enogastronomici, paesaggistici e prospettare opportunità imprenditoriali nuove, orientate a riqualificare l’esistente piuttosto che consumare territorio, privilegiando le piccole attività locali a dispetto delle grandi speculazioni commerciali ed industriali e soprattutto nel rispetto della salute pubblica.

Il presidente Antonio Bruno, che insieme a Orietta Olivetti, Lorenzo Mughetti, Carla Bellucci, Gianluca Gatti, Renato Api, Adolfo Sebastianelli, Patrizia Mazzarini e Fabio Beciani, rappresentano la nuova presidenza, ha tenuto a precisare che la CNA intende affrontare in prima linea le tematiche care all’impresa a cominciare dal carico fiscale, la semplificazione burocratica, l’accesso al credito ed il taglio delle spese pubbliche improduttive, perché la situazione ormai è divenuta insostenibile e la politica tutta deve ascoltare coloro che mantengono in vita l’economia e l’occupazione di questo Paese.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno