SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il cantiere si trasforma in campo da calcio a 5, al via il “1° Città di Senigallia”

Nell'ex Navalmeccanico tanti assi della disciplina per la prima edizione del "Trofeo Prometeo"

2.295 Letture
commenti
1° Città di Senigallia-Trofeo Prometeo, presentazione con l'assessore Campanile, l'organizzatore Magnarelli e il sindaco Mangialardi

In pochi mesi, da cantiere ormai da tempo in disuso ma occupato da grosse navi che non volevano saperne di “andarsene”, a stadio di calcio a 5.


E’ questo il percorso compiuto dell’ex Navalmeccanico, che dall’8 al 22 luglio ospiterà la prima edizione del torneo “Città di Senigallia – Trofeo Prometeo”: una sede indubbiamente affascinante – ancorché insolita – per un torneo di altissimo livello tecnico che si svolgerà sulla scia del “Città di Ancona“, sempre sponsorizzato da Prometeo e in dirittura d’arrivo proprio in questi giorni.

Ad organizzare, come nel capoluogo, la MMag Comunicazione di Matteo Magnarelli, che ha trovato l’appoggio dell’amministrazione comunale, della Vigor Senigallia, della Gestiport e di alcuni sponsors, a partire da Prometeo e G Planet, partners storici dell’evento di Ancona.

Si partirà lunedì 8 luglio, con una grande festa di inaugurazione prevista dalle ore 18.30 alle 20: cibo gratuito per 500 persone.

Poi si farà sul serio con le partite: tante, perché saranno ben 16 le squadre al via, per 192 giocatori, con molti senigalliesi e qualche fuoriclasse come Juninho, Lamedica, Cavaliere: elementi in alcuni casi dall’importante passato nel calcio a 11, in altri nazionali ed ex nazionali del calcio a 5.

Questo torneo sarà un successo – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – perché porterà in una città in grado di rispondere come Senigallia, un format che ad Ancona si ripresenta da tanti anni con enorme successo (50.000 spettatori in un mese di gare)”.

Si tratta indubbiamente di una grande sfida – evidenzia l’organizzatore Matteo Magnarelli – partita circa un anno fa. Sarà un torneo di alto livello ma che al lato prettamente agonistico aggiungerà pure altro. Ci saranno infatti stands gastronomici ed iniziative collaterali legate pure ad altre discipline“.

Sarà possibile seguire gli incontri da ben tre tribune per circa 700 spettatori. Soddisfatti anche gli sponsors G Planet e Prometeo, per i quali il sogno non nascosto è ripetere in breve tempo gli straordinari numeri di pubblico di Ancona, mentre il Comandante della Capitaneria Antonio Montinaro ricorda come “anche attraverso questi eventi il porto Della Rovere possa “aprirsi” alla città, che dovrà tornare sempre più a viverlo“.

Tutto pronto dunque per due settimane di gare (tre ogni sera, dalle 20.20 fino a quasi mezzanotte, su campo in sintetico) e ci sarà pure SenigalliaNotizie.it che fornirà costantemente  e giornalmente risultati, notizie, tabellini di questa prima edizione.

Commenti
Ci sono 3 commenti
massimo 2013-07-04 21:46:55
Saranno contenti i diportisti in transito che si fermeranno per riposare di notte sperando in una bella dormita,dopo una giornata di mare e vento,nell'accogliente darsena......
Marco 2013-07-05 15:20:09
Ottima spesa di denaro pubblico, bastano ventimila Euro per allestire il tutto? Non era meglio magari pagare più in fretta i crediti che vanta qualche ditta? Di campi da calcio ne abbiamo già uno che non serve più a nulla, per il calcio 5 si può usare anche il campetto da calcio fatto in Via Tevere nei pressi del fiume o quello che esiste dietro al parcheggio dell'ospedale, che ne dite spendaccioni, tanto i soldi non sono Vostri.
critiche da tastiera 2013-07-13 01:59:32
Il Comune non ha messo una lira e alle 23.50 è tutto spento.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura