SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Segnalata la scomparsa di due cani a Montemarciano dal 24 febbraio

Titti e Uili hanno chip, collare e medaglietta con numero di telefono

L\'Orsetto Lavatore - Lavagettone - Lavanderia a Senigallia
Titti, uno dei due cani smarriti a Montemarciano

Marina, da Montemarciano, ci segnala la scomparsa dei sui due cani ormai da domenica 24 febbraio. Sembra siano scomparsi nel “nulla” perché pare che in zona siano stati visti solo la domenica stessa insieme. Da allora potrebbero essersi separati. La zona è Montemarciano, tra il Gelso, via Gualdo e via Grancetta.

Ecco il messaggio che ci ha mandato:

Sono Marina di Montemarciano.
Scrivo per segnalare che da domenica ho perso due dei miei cani di cui allego foto. Sono disperata perché pur essendo chippati e avendo collare con medaglietta e numero di telefono, dopo 3 giorni di ricerche chiedendo a tutti, cartelli attaccati tra Montemarciano e Marzocca, denuncia alla ASL, avvisati Vigili e Carabinieri, questi cani sembrano svaniti nel nulla.

Uili, uno dei due cani smarriti a MontemarcianoVi spiego i fatti.
I cani vivono in casa e hanno lo sportellino per andare in giardino. Nel fine settimana con mio marito ho dovuto portare mia madre in Liguria per motivi familiari, a casa è rimasto mio figlio.

Pensando che fossero usciti dal cancello nell’andirivieni di macchine di amici, mio figlio non ha pensato a controllare la rete peraltro lunghissima perché il giardino è grande, e che in verità è vecchia e ricoperta da una folta vegetazione.

Sabato sera è andato a ballare e ha bloccato lo sportellino chiudendo i cani in casa. Quando è tornato l’ha sbloccato ed è andato a dormire.

Al risveglio uno dei cani era fuori dal cancello, completamente sporco di fango, zoppo e mogio mogio. Degli altri nessuna traccia.

Partito a cercarli ha avuto una unica segnalazione: erano ancora in tre in una strada.
Sta passando il tempo e ancora nulla. Da quelle parti c’è anche l’autostrada.

Ma ho contattato chi la gestisce e mi hanno assicurato che se trovano cani morti per l’autostrada per prassi chiamano l’ASL per la rilevazione dell’eventuale microchip.

Non possono essersi volatilizzati, ed è questo che ci fa pensare molto male.

Con poca speranza,
Marina.

P.S. il mio cellulare è 336 266889.
Titti è taglia media, senza coda. Uili è taglia grande, entrambe femmine, molto buone di carattere anche se diffidenti.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Roberta 2013-03-05 11:59:11
Purtroppo Marina ha appena trovato Titti morta ai bordi dell'autostrada. Il suo rammarico è che nei primi giorni dopo la scomparsa 5 o 6 persone hanno avvistato la cagnolina ma nessuno si è fermato per cercare di prenderla. Avrebbero visto il numero di telefono per rincondurla a casa.
Roberta 2013-03-05 12:39:53
Vorrei rettificare le info che vi ho mandato. Ho capito male: le cagnette erano scappate il 17 febbraio non in 24. Grazie
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura