SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pietra90 - Edilizia di qualità a Senigallia

“Vivi Senigallia un’appendice? Pensassero alla loro casa della libertà”

La lista civica che sostiene Mangialardi replica alle accuse del PPE-PdL

1.545 Letture
commenti
Il Sindaco (sx) e i consiglieri della lista Vivi Senigallia

Rispetto all’ultimo comunicato del gruppo PPE-Pdl che ci chiama direttamente in causa, vorremmo precisare quanto segue.

Nel 2010 abbiamo deciso di sostenere con decisione un programma politico che aveva al suo interno le forze del PD, di Città Futura (SEL-Verdi-PdCi) e IDV. Siamo stati orgogliosi, e lo siamo tuttora, di far parte di una maggioranza coesa e unita come non lo è mai stato in passato.

E’ vero, probabilmente siamo un’appendice del PD. Lo siamo anche di SEL, dei Verdi, del PdCi. Inoltre, probabilmente siamo anche appendice del Centro Democratico. Questo proprio perché rigettiamo in ogni maniera il vecchio modo di far politica, puntando i pugni sui tavoli e rivendicando sedie o poltrone, come tanto piace fare al vostro partito. L’ultimo scandalo riguardante la compravendita dei senatori è indicativo rispetto alla situazione nel quale eravamo caduti. Evidentemente non imparate niente, voi, dai vostri errori!

Siamo appendici di tutti i partiti di questa maggioranza, proprio perché appartenenti alla società civile ed esprimiamo criticamente il nostro parere, a volte anche con voti contrari rispetto ai nostri compagni di coalizione.
D’altronde, anche la società civile quando va a votare esprime la propria preferenza per questo o quel partito, sarebbe folle pensare il contrario.

Un’ultima ma doverosa precisazione va fatta rispetto al vostro invito al collega Mario Fiore di uscire dalla maggioranza per unirsi a voi. Se volete fare la compravendita di consiglieri, pratica della quale abbiamo visto che, come Partito, siete dei campioni in altre sedi, vi suggeriamo di chiamare direttamente il vostro padrone. Magari vi potrà dare qualche suggerimento su come si fa, visto che di consiglieri fino a questo momento ne avete perso uno, Perini, fuggito nel gruppo misto per disperazione ma candidato inizialmente con voi.

Lo ripetiamo ancora una volta, pensate alla vostra Casa delle Libertà prima di guardare con invidia altre situazioni e forze politiche: ne avrete sempre di più, di libertà, perché oramai come partito nelle Marche siete inesistenti e questo gli elettori, di destra, sinistra, centro, sopra e sotto lo hanno capito in pieno.


da Vivi Senigallia

Commenti
Ci sono 2 commenti
roberto 2013-03-01 16:19:23
veramente stucchevoli, accuse e rilanci, ma pensate a risolvere i problemi della città invece che perdere tempo in accuse incrociate!
Rocco 2013-03-01 18:59:52
ma sono (...omissis...) e l'unica cosa che sanno fare
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura