SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Protezione Civile: le attività 2012 dei Falchi della Rovere di Senigallia

Volontari in aumento, impegno nelle situazioni di emergenza, nella prevenzione e nei "grandi eventi"

Falchi della Rovere impegnati nei servizi di avvistamento incendi sul Conero

Il 2012 è stato un anno molto positivo per l’Associazione di Volontariato di P.C. Falchi della Rovere, abbiamo avuto un forte ricambio dei volontari, alcuni sono usciti dall’Associazione per limiti di età e per mancanza di tempo disponibile per impegni di lavoro, comunque questi sono stati ampiamente rimpiazzati da altrettanti nuovi volontari, per la maggior parte giovani; questo è un buon segnale che garantisce continuità e futuro per l’Associazione.

 

Falchi della Rovere impegnati nelle zone colpite dal sisma in EmiliaVolontari al 31 Dicembre
50 nel 2012, 43 nel 2011

Volontari usciti dall’Associazione
7 nel 2012, 4 nel 2011

Volontari entrati nell’Associazione
14 nel 2012, 2 nel 2011

Bilancio delle attività svolte nel 2012
Durante il 2012 i volontari dei Falchi della Rovere sono intervenuti in diverse emergenze: ad iniziare dall’evento neve nella prima metà di Febbraio sia a Senigallia che Arcevia e frazioni, al terremoto in Emilia alle emergenze idrogeologiche che abbiamo avuto a Senigallia; inoltre sono stati impegnati per tutte le attività “ricreative e di spettacolo” (grandi eventi) che si sono svolte sia a Senigallia che nei paesi limitrofi.

Una attività che ha impegnato molti nostri volontari per tutto il mese di Luglio e una settimana di Settembre, è stato il servizio di avvistamento incendi boschivi nel parco del Conero in particolare nelle postazioni fisse del Monte Zoia e del Monte Colombo. Inoltre i nostri volontari hanno collaborato con il Gruppo Comunale per attività di informazione nelle aree a rischio idrogeologico previste nel Piano di Emergenza Idrogeologica di Senigallia, con la distribuzione di depliants informativi alla popolazione residente nelle zone a rischio.

Il trasporto verso l'ambulanza dell'anziano colto da malore in spiaggiaNumero di EMERGENZE
4 nel 2012, 1 nel 2011

Nr. presenze volontari nelle Emergenze
76 nel 2012, 36 nel 2011

Eventi ricreativi e di spettacolo
17 nel 2012, 20 nel 2011

Nr. presenze volontari negli eventi
124 nel 2012, 196 nel 2011

Attività di prevenzione: giornate
39 nel 2012, 27 nel 2011

Nr. presenze volontari per attività di prevenzione
73 nel 2012, 68 nel 2011

TOTALE PRESENZE nell’anno
273 nel 2012, 294 nel 2011

Prospettive per il 2013
Oltre che mantenere gli impegni presi per le attività che abbiamo sempre svolto per il Comune, comuni delle valli Misa e Nevola, Provincia e Regione, intendiamo adempiere a tutti gli obblighi previsti dal D.Lgs. 81/08 sulla sicurezza di recente applicabili anche nel settore della Protezione Civile quali: informazione, formazione, addestramenti e controlli sanitari.

L’associazione inoltre ha aderito alla “CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI E DEI GRUPPI COMUNALI DI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE DELLE VALLI DEL MISA E DEL NEVOLA” collaborazione per le attività di formazione ed addestramento (e non solo..) con i nostri colleghi dell’entroterra (Ripe, Castelcolonna,Ostra… fino ad Arcevia).

Questa collaborazione è molto importante non solo per le attività che stiamo svolgendo insieme, ma anche per conoscere meglio i nostri colleghi che, in una situazione di emergenza, dovremmo collaborare e trovarci in sinergia per il raggiungimento degli obiettivi comuni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura