SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ristorante Vecchio Ranch

Senigallia, “La Città Futura” dà il benvenuto all’ex IdV Stefano Canti

Girolametti: "Coerente la scelta di aderire al nostro progetto di unire tutto il centrosinistra"

1.497 Letture
commenti
Carlo Girolametti

La “Città Futura” esprime soddifazione per l’adesione di Stefano Canti, che per lungo tempo ha svolto la funzione di portavoce dell’IDV a Senigallia. Conosciamo e stimiamo Stefano come delegato dell’IDV in seno alla maggioranza che amministra la nostra Città e sappiamo del suo travaglio politico legato alla scelta di Di Pietro di portare il partito fuori dalla alleanza di Centrosinistra (la foto di Vasto sembra lontana un secolo!).

Il “Movimento Arancione“, inteso come movimento civico in cui si sono riconosciuti tanti cittadini progressisti fuori dai partiti, è stato fondamentale per far vincere i Sindaci di Centrosinistra in tante città italiane. Ora, in questo decisivo passaggio elettorale del prossimo febbraio, il “Movimento Arancione” viene completamente stravolto; Di Pietro e alcuni leader di micro partiti vorrebbero usarlo per la ipotetica costruzione di un quarto polo. Non finiremo mai di farci del male!

E’ logico che Stefano Canti, in piena coerenza, aderisca alla “Città Futura” che nasce per unire tutto il Centrosinistra possibile. Benvenuto quindi, e benvenuti altri rappresentanti politici che sappiamo essere in procinto di aderire alla “Città Futura”!

Abbiamo appreso dalla stampa che altri dell’IDV hanno fatto scelte diverse, di pari valore e dignità politica.
Auguriamo loro buon lavoro rendendoci disponibili al confronto e all’intesa.
dal Capogruppo della “Città Futura”

Commenti
Ci sono 4 commenti
stefano 2013-01-05 17:25:42
Già.Ma a Girolimetti sfugge che quei micro-partiti(così come li chiama con supponenza) sono su posizioni diverse anche a livello regionale. Qui la foto di Vasto non solo è sbiadita , ma non è stata nemmeno scattata. E poi a Canti interessa Senigallia o...Fondazione Senigallia.
Carlo Girolametti 2013-01-05 18:56:17
Nessuna supponenza, solo costatazione. La sinistra dispersa in tante identità, ma sopratutto in tanti personalismi, ha avuto 4 anni (dal 2008 della Sinistra Arcobaleno)per ricostituirsi e rappresentare una componente decisiva per un centrosinistra che vuole assumersi responsabilità di governo. Invece, in un momento decisivo come questo, continua a dividersi e a inseguire il risultato massimo di superare lo sbarramento del 4%, fuori da ogni alleanza!
stefano 2013-01-05 22:58:27
Vede Girolametti la "responsabilità di governo" , come la chiama Lei,non la si percorre con una semplice chiamata alle armi o appiccicando figurine come nell'album Panini, tanto per completare la formazione della squadra. E' il programma che deve essere un sentire comune. E se questo non c'è è inutile farla lunga con le frasi fatte e le moine. E poi se è vero che la sua è stata solo una costatazione, avrà pur costatato che gli ultimi sondaggi danno il suo partito a non oltre il 4,5% ?.
Paolo 2013-01-06 12:14:33
Quando c'è la fame, si raccoglie brodo e acini!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura