SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, Canti esce dall’IdV e passa a La Città Futura. Raggiunge Giacchella

"Aderisco ma senza partito". Anche Monachesi lascia Di Pietro

Stefano Canti

Dopo l’adesione di Massimiliano Giacchella a La Città Futura Senigallia, anche Stefano Canti è passato allo stesso movimento che sostiene la maggioranza in consiglio. L’uscita del portavoce senigalliese dell’Italia dei valori dal partito di pietrino segue di pochi giorni quella di Enzo Monachesi , presidente del consiglio comunale.

Alla base dei tanti addii all’Italia dei valori, la decisione di Antonio Di Pietro di non presentare il simbolo dell’IdV alle prossime elezioni politiche, ma di inserire i candidati nella lista “Rivoluzione Civile” di Ingroia.

Monachesi, come la maggior parte degli esponenti dell’Idv marchigiano, ha aderito al movimento di Massimo Donadi e Bruno Tabacci “Diritti e Libertà“; scelta diversa invece per Canti che nonostante le dichiarazioni di stima riguardo Donadi e il suo movimento, ha preferito prendere un’altra strada – meno centrista – anche se per il momento lo farà senza aderire ad altri partiti.

Commenti
Ci sono 12 commenti
franco 2012-12-31 12:18:23
E' proprio vero, quando la nave affonda i topi scappano,
stefano 2012-12-31 12:34:06
Canti aderisce ad una lista locale che deriva dalla convergenza di tre forze politiche che , sia a livello regionale che a livello nazionale, non convergono più.
Forse vuole lasciarsi aperto uno spiraglio per continuare a sfornare i suoi bollettini altosananti sempre al plurale maiestatis.Sembra un pò quella reclame di qualche anno fa: Pronto, è l'Ufficio Oggetti smarriti? Mi ha cercato qualcuno?
Mario 2012-12-31 13:15:56
quando una esperienza è conclusa (e per giunta ingloriosamente), non è concepibile il salto di barricata, però questa è la politica italiana, quelal degli incoerenti e dei voltagabbana!
Tonto 2012-12-31 15:02:30
finalmente é morto IDV senigallia!
dini paolo 2012-12-31 15:38:53
in un italia di trasformisti non mi meraviglio più di niente, di certo non avrà ne lui e tantomeno l'altro il mio importantissimo voto!
mia moglie non è mia moglie 2012-12-31 19:07:32
già vedo i prossimi comunicati di citta futura: "noi di città futura... bla bla bla"
maria 2012-12-31 20:59:12
Qualcuno diceva, riferito a Donadi, che uscire un mese fa dall'IDV era da Ratti, Topi, da viscidi e che erano pronti a fondare salviamo il c..o ... Ora quella stessa persona e' andato a rinforzare il movimento di Donadi perche' la gente che ha votato IDV vuole che restino nel centro sinistra ... Dimenticavo quella stessa persona ha sparlato del PD perche appoggiava Monti ... Indovinate voi chi e' tra i due a cui si fa riferimento nell'articolo.
Maurizio Tonini Bossi 2013-01-01 09:18:24
... trattasi di falsa rappresentazione, haimè omologata, di persone che emettono giudizi/ sentenze
che non trovano nè supporto nè conoscenza.
Nessuna illusione che il nuovo anno ci consenta di leggere commenti migliori di questi !
ANITA 2013-01-01 09:29:57
La politica è un grosso affare e ci sguazzano i nostri bravi politici mentre parlano al popolo con la bocca piena di belle parole, pensano a come riempirsi il portafoglio il più presto possibile ED IL POPOLO SPERA SPERA E SPERA.
miramare 104 2013-01-01 21:14:54
Sig. Tonini Bossi, non la conosco, ma concordo pienamente sulla parte finale del suo intervento: quanto migliori sarebbero i commenti scritti in un italiano corretto...haimé!!!
stefano 2013-01-02 10:04:38
Difatti nel 2013 ci aspettiamo i "sacrali" giudizi/sentenze/commenti del Vate M.T.B ad alzare la media. Il Suo del Primo dell'Anno però non lascia adito a grandi speranze.
Andrea Cesanelli
Andrea Cesanelli 2013-01-18 14:42:20
Sig.na o sig. Miramare 104, ottima cosa la sua pretesa che i commenti siano scritti in un italiano corretto o almeno decente; ma a tal proposito le ricordo che ahimè, in italiano corretto, si scrive con l'acca in mezzo, non all'inizio e l'accento grave e non acuto finale; i latini dicevano "imperare sibi maximum imperium est" vale anche nell'uso della grammatica italiana che prima di pretenderla negli altri va pretesa a noi stessi.
Un saluto.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!