SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nuoro, 12enne raggiunto da un colpo di fucile durante una battuta di caccia

Le condizioni del ragazzino sono considerate gravissime

Una battuta di caccia

Una battuta di caccia al cinghiale è finita in tragedia nelle campagne di Irgoli, a Nuoro. Un ragazzino di 12 anni è stato raggiunto alla testa da un colpo di fucile.

L’uomo che ha esploso il colpo, 64anni, è un ex carabiniere. L’incidente si è verificato intorno alle 10 dell’11 novembre, nella frazione di San Michele. Ancora da ricostruire la dinamica della tragedia. Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti carabinieri della compagnia di Siniscola, che dovranno decidere eventuali provvedimenti nei confronti del cacciatore che ha esploso il colpo.

Il 12enne è stato trasportato d’urgenza San Francesco di Nuoro; le sue condizioni sono ritenute gravissime. Il ragazzino è stato operato e nel primo pomeriggio è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva.

Commenti
Ci sono 3 commenti
O. Manni
Paul Manoni 2012-11-11 20:41:39
I compulsivi commentatori che scrivono circa la necessità da parte di tutti i cittadini, di possedere un'arma per difendersi "dai ladri alla americana", come mai non commentano notizie come queste?
Michele 2012-11-12 19:53:10
Penso sia dovuto al fatto che parlare con i sassi è inutile.
Michele 2012-11-12 23:18:55
(...omissis...) tutti i cani!

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/sicilia/articoli/1068575/bimbo-azzannato-da-un-rottweieler-e-grave.shtml
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura