SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: Mario Fiore, “perplesso per le accuse di Dean Hajredini”

Il consigliere: "Da parte mia nessun pregiudizio verso la povertà"

2.418 Letture
commenti
Belardinelli Auto
Alcuni parcheggiatori abusivi

In merito alle dichiarazioni di Dean Hajredini, non posso fare a meno di rimanere perplesso per il tono, anche offensivo delle accuse che mi vengono rivolte, quale “accattone di voti”, le elezioni sono ancora molto lontane, c’ è tanto da lavorare per il bene della città e la parola è bandita dalla mia mente ma ancora di più per il fatto che tale trattamento mi venga rivolto da un’esponente della maggioranza del partito dell’Idv, i cui vertici mi aspetto intervengano riportando il dibattito nel civile confronto di idee.

Il problema già evidenziato, è stato posto in seguito a tante, ennesime, segnalazioni da parte dei cittadini sulla situazione presente nei parcheggi della nostra città. Una situazione evidente che va posta all’attenzione sin da subito, senza lasciarla passare inosservata correndo il rischio che si consolidi e prosegua in altri risvolti. Proprio per questo, come già detto, la giunta sta lavorando e, riscrivo nuovamente ciò che ho già riferito, “è stato inserito il divieto di accattonaggio nel nuovo regolamento sul decoro urbano”. Questo non ha nulla a che fare con, cito l’intervento di Dean Hajredini, “denigrare una parte della società senigalliese”, ma è unicamente un dato oggettivo che, come poi ha sottolineato lo stesso Hajredini, rappresenta un problema di alcune persone che lui chiama “meno corrette”.

E questo mi è sembrato molto chiaro sin da subito, avendo posto l’attenzione direttamente sul problema specifico. Non è un problema di Senigallia, ma di tante altre città e quando le situazioni di questo tipo diventano troppo pressanti è necessario porre delle soluzioni valide. Stia sereno l’esponente dei giovani Idv, nessuno le caccerà, semplicemente si tratta di vietare l’accattonaggio allontanandole umanamente e proponendo loro un percorso di assistenza tramite la Caritas ed i servizi sociali comunali.

Non posso infine che rimanere deluso dall‘attacco che mi è arrivato anche dai colleghi consiglieri Giacchella, Girolametti e Pergolesi che evidentemente hanno dei problemi nel comprendere la lettura visto che tutti diciamo la stessa cosa. Mi dicano dove nel mio comunicato ho alimentato pregiudizi verso la povertà. Se sono tanto bravi a trovare frasi che non esistono mi scuserò sicuramente con le persone che hanno difficoltà economiche ma, a meno che non se le inventino, non troveranno niente. Queste polemiche sterili non fanno certo bene al lavoro che la maggioranza sta portando avanti con grande serietà.

Con questo per quanto mi riguarda la polemica non si chiude solo perchè non è mai nata.

Commenti
Ci sono 6 commenti
Disco Rotto 2012-11-07 17:02:00
Mario sei troppo buono. Se giri nelle varie bacheche di chi consideri collega leggerai che (...omissis...)... ma che cosa ci fai con questa gente?
Lucia 2012-11-07 18:28:19
Dean Hajredini essendo straniero si è offeso della parola "accattone", forse ha pensato che fosse rivolta a lui. Mario che cosa rispondi a fare a queste persone? Non sono neanche rappresentati in consiglio comunale, che si preoccupassero delle beghe immibiliari del loro partito.
Rione 2012-11-07 20:08:52
Mi chiedevo la stessa cosa. C'è un partito che è intervenuto a sostegno della sua posizione. Potrebbe in quel contesto trovare maggiore rispetto e consenso.
matteo 2012-11-08 07:39:48
Se alcuni cittadini si lamentano non bisogna accontentarli x forza ma gli si deve saper rispondere nel modo giusto, senno' non e' politica ma un numero verde di un servizio clienti.
Gasparetti Guglielmo 2012-11-08 08:39:44
Io personalmente non sono razzista,al contrario, sono per l'integrazione, ma questa parola andrebbe vista nelle "due direzioni", poiché secondo me sono gli extracomunitari che, in quanto "ospiti", dovrebbero rispettare i nostri usi e costumi che sono quelli di una società democratica e consolidati da secoli di convivenza civile. Non se ne può proprio più di essere circondati da postulanti e gesticolanti individui ogni volta si parcheggi l'auto in centro od essere continuamente importunati per comprare!
Posso parcheggiare da me, e, se ho bisogno di acquistare, Senigallia è piena di bei negozi che pagano le tasse!!! Fiore ha semplicemente evidenziato un problema vero che crea forte disagio alla cittadinanza.
Giorgio 2012-11-10 02:03:05
Mario Fiore uno di noi!!! Ha detto quello che pensano tutti i cittadini, è inutile che qualcuno fa finta di non saperlo, tutti ridicoli quelli che si riempono la bocca di belle parole. Bravo Mario!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura