SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Dodici nuove unità in arrivo all’Ospedale di Senigallia

L'Area Vasta 2 ha concesso l'incremento di ausiliari, oss, tecnici, medici. A breve il primario di medicina

2.564 Letture
commenti
Scuola di Teatro Popolare - Corsi 2012
Ospedale di Senigallia

Qualcosa si sta muovendo all’interno dell’Area Vasta 2, anche se lentamente. La Direzione Generale ha autorizzato per l’Ospedale di Senigallia l’assunzione di dodici unità di personale di cui otto a tempo determinato (3 ausiliari, 1 OSS, 1 Operatore Tecnico, 2 Infermieri e 1 Medico) e quattro a tempo indeterminato (3 Infermieri e 1 Medico di Struttura Complessa).

Il personale sarà assunto con decorrenza novembre/dicembre e tra essi figurano il Medico per il Pronto Soccorso ed il Primario dell’Unità Operatiiva Complessa di Medicina.

Il 7 novembre inizieranno le selezioni concorsuali per l’individuazione del Primario della Medicina per concludersi con l’incarico a far data dal 1/12/2012.

Finalmente si è arrivati all’epilogo di un’annosa questione che ha visto un reparto essenziale senza guida primariale definitiva. La Medicina, lo ricordiamo, con i suoi 80 posti letto,  utilizzati quasi al 100% e il rapporto medico-paziente  di 1 a 11,  è la più grande Unità Operativa presente nel nosocomio senigalliese.

Comunque, l’attenzione non deve assolutamente attenuarsi in quanto a tutt’oggi  altre sei Unità Operative risultano prive del Primario quali: Radiologia, Laboratorio Analisi, Otorinolaringoiatria, Fisiatria, Medicina Pubblica e dal prossimo mese anche Farmacia.

Comprendiamo le difficoltà economiche, dovute alla negativa congiuntura finanziaria, in cui versa la Regione Marche e più in generale il Paese ma se vogliamo garantire servizi di qualità occorre effettuare economie di scala che non riguardino esclusivamente il personale sanitario ed in particolare i vertici primariali.

da Ali Sanità

Commenti
Ci sono 7 commenti
CLAUDIA 2012-10-26 15:49:40
E LE OSTETRICHE??
EdHuNTeR
Adam 2012-10-26 16:53:00
Stanno ripulendo un pò tutto. Ma ce ne ce ne! Avoja!
gennaro 2012-10-26 21:01:29
si ci sono dodici nuove unita' ,e poi il pronto soccorso nn ha personale e le persone son costrette ad aspettare anche 6-7 ore per essere visitati ,ma scherziamo!! ma do vivemo !!
lorisjoshs 2012-10-26 23:19:42
Anzichè aumentare il personale, bisognerebbe far lavorare di più quello che c'è già. In futuro bisognerebbe ridurlo e lasciare i malati a casa, dove verrebbero assistiti meglio dai loro familiari. I soldi risparmiati dovrebbero andare ai malati stessi ed alle loro famiglie, magari sotto forma di riduzione a conguaglio delle tasse IRPEF.
lorisjoshs 2012-10-26 23:23:45
E LE OSTETRICHE?? Le mandiamo a (...omissis...).
donchecco 2012-10-26 23:40:14
Ha ragione Lorisjoshs! Facciamo basta di andare in ospedale dove ci sono operatori che non fanno una cippa e statevene a casa insieme alle detrazioni IRPEF ed ai vostri familiari.
Francesco 2012-10-27 01:02:54
Ma le selezioni concorsuali per l’individuazione del Primario della Medicina su cosa si basano? Sarà una assunzione meritocratica o clientelare come ormai siamo abituati?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura