SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffa la Chiesa e scappa con una donna sposata: arrestato giovane prete

L'episodio è avvenuto a Zagabria, in Croazia

Sime Nimac

Un giovane prete è stato arrestato in Croazia dopo essere stato ritenuto responsabile di un episodio alquanto singolare.


Sime Nimac, 34 anni, fino a poco tempo fa appartenuto all’ordine dei francescani, è stato infatti localizzato e prelevato a Zagabria dalla polizia con l’accusa di essersi impossessato di un milione di euro in contanti ricavati dalla vendita illegale di un terreno di proprietà della Chiesa.

Erano state proprio le autorità ecclesiastiche alcune settimane fa a far partire una denuncia per l’operazione finanziaria realizzata dall’uomo – nel frattempo scappato dopo aver repentinamente abbandonato l’ordine francescano – all’insaputa dei superiori.
Nimac era nascosto a Zagabria assieme ad una avvenennte donna sposata, dipendente della banca nella quale il sacerdote aveva prelevato il denaro.

La Chiesa cattolica si è scusata coi fedeli dipingendo Nimac come un playboy egoista ed insaziabile.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura