SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pistola in mano, sequestra moglie e figli: arrestato 47enne di Belvedere Ostrense

I Carabinieri rinvengono nell'abitazione anche 4 fucili e munizioni, poi lo piantonano in ospedale

3.638 Letture
commenti
Arresto Carabinieri

Ha impugnato la pistola ed ha obbligato la moglie e i due figli minorenni ad entrare in casa. Li ha tenuti chiusi dentro per circa tre ore, dalle 10 alle 11 di domenica 5 agosto, minacciandoli di morte e maltrattandoli. E’ accaduto a Belvedere Ostrense e l’incubo per i familiari è durato fino all’arrivo dei Carabinieri.


Si sono mossi dalle stazioni di Senigallia e Ostra, oltre che da quella locale di Belvedere Ostrense, i militari allertati al 112, con una telefonata che ne chiedeva l’intervento presso l’abitazione di Doriano Petrini, artigiano nato nel 1965 e residente a Belvedere.

L’uomo, in evidente stato di agitazione psichica, stava già cercando di allontanarsi da casa quando i Carabinieri vi stavano giungendo e aveva abbandonato la Beretta calibro 7,65, regolarmente posseduta dall’uomo, con la quale aveva minacciato la coniuge e i due figli. Gli uomini dell’Arma lo hanno subito bloccato e ricondotto nella sua abitazione.

Lì hanno trovato la famiglia di Petrini, provata dalle ore trascorse sotto la minaccia del loro congiunto, ma in salute, per il resto. E’ scattata quindi la richiesta di un’ambulanza per accertare le condizioni psichiche di Petrini, il quale si è però rifiutato di farsi assistere, insistendo per recarsi in ospedale a Jesi insieme a un parente.

I Carabinieri hanno acconsentito e scortato la vettura fino all’ospedale Murri, dove ora Petrini è ricoverato per accertamenti. I militari provvedono inoltre a piantolarlo in quanto l’uomo è in stato di arresto per sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e minacce gravi, con l’aggravante di essere armato.

Nell’abitazione di Petrini sono stati anche sequestrati, oltre alla pistola, 4 fucili e diverse munizioni che l’uomo deteneva regolarmente.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno