SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Casa del Mar - Ristorante - Buffet in spiaggia

Il Colonnello Lant: “Emozionante essere a Senigallia con le Frecce Tricolori”

Intervista al Comandante: "Tornati in una sede storica. Ottimo lavoro di squadra e risorse razionalizzate"

5.435 Letture
commenti
Le Frecce Tricolori all'aeroporto di Falconara

Le Frecce Tricolori sono tornate a Senigallia sabato 4 agosto, con un Air Show ancora una volta all’altezza delle aspettative. “Essere qui – ha dichiarato il colonnello Marco Lant, Comandante della pattuglia  – rappresenta una grande occasione per le Frecce Tricolori e per tutta l’Aeronautica per poter tornare presso quella che è una sede storica delle prime manifestazioni che si sono svolte sul mare”.

E poi, come non considerare “il magnifico colpo d’occhio sulla Rotonda, ha osservato Lant poco prima dell’air show, poiché il Comandante delle Frecce durante le manifestazioni si trova a terra, al centro della linea del pubblico, e, in collegamento via radio con tutta la formazione, ne guida il volo e garantisce la sicurezza. Emozionante, ed il trasporto è ancora maggiore se ricordiamo i tanti aviatori senigalliesi che hanno dato lustro alla città e all’Aeronautica: un nome per tutti è quello di  Luciano Moroni. Vi sono, quindi, tradizione e amore da parte della città per l’Aeronautica.

Le Frecce Tricolori all'aeroporto di Falconara“Con queste manifestazioni – prosegue Lant – possiamo mostrare come si comporta e lavora una squadra di professionisti. Abbiamo la fortuna di raccogliere l’applauso del pubblico, consci però di rappresentare anche i tanti che lavorano per consentire la realizzazione di queste giornate, il personale impiegato nelle diverse attività”.

Domenica 5 agosto, poi, la pattuglia si esibirà a Porto Recanati: “Due eventi in due giorni, con una sola base (il 5° Nucleo Elicotteri Carabinieri, a Falconara Marittima, che ha anch’esso collaborato con le Frecce, nda), rappresenta un modo altamente efficiente anche di razionalizzare e massimizzare le risorse, ha sottolineato il Comandante della formazione. “Poi lunedì 6 torneremo nella nostra sede di Rivolto e mercoledì voleremo a Mosca, per esibirci con i principali team europei per celebrare i 100 anni delle Forze Aeree russe.

In appoggio all’attività delle Frecce Tricolori, in questi giorni, presso il 5° Nucleo Elicotteri Carabinieri a Falconara, c’è stato il lavoro del 15° Stormo di Cervia, guidato dal colonnello Ludovico Chianese, che ha fornito supporto logistico per gli elicotteri e per la Pan: carburante e cura dei velivoli, innanzitutto. Una ventina di uomini e un elicottero HH-3F che partecipa agli air show con dimostrazioni di soccorso e soccorso in mare, come a Senigallia.

“Facciamo in modo di fornire la risposta più efficace alle richieste di soccorso”, spiega il maggiore Fabio D’Elia. “Abbiamo sede a Cervia e centri di volo su Brindisi, Pratica di Mare e Trapani. Lavoriamo nella ricerca e nel soccorso di equipaggi militari ma anche con la Protezione Civile ed altri enti, come successo nel naufragio della Costa Concordia o con le nevicate di inizio 2012”.

Le Frecce Tricolori all'aeroporto di FalconaraLe Frecce Tricolori all'aeroporto di FalconaraLe Frecce Tricolori all'aeroporto di Falconara

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura