SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lo spettacolo delle Frecce Tricolori a Senigallia – FOTO e VIDEO

Il Senigallia Air Show ha tenuto migliaia di persone in spiaggia per un pomeriggio col naso all'insù

Senigallia Air Show: le Frecce Tricolori

Sabato 4 agosto era il giorno del Senigallia Air Show, che a parte le polemiche suscitate a colpi di comunicati e commenti incrociati tra chi contestava l’opportunità di destinare fondi allo spettacolo e chi invece lo difendeva, ha riempito la spiaggia e i balconi degli alberghi ed ha fatto ammirare le Frecce Tricolori a migliaia di persone intente a guardare in cielo!


Paracadutisti scesi sulla Spiaggia di Velluto con fumogeni e bandiere, aerei acrobatici impegnati in evoluzioni da soli o in coppia, un elicottero HH-3F impegnato nella dimostrazione di un salvataggio in mare e a chiudere lo spettacolo con una pattuglia acrobatica con luci, fuochi d’artificio e LED a sfrecciare al tramonto.

Senigallia Air Show: aereo acrobaticoSenigallia Air Show: elicottero HH-3FSenigallia Air Show: le Frecce Tricolori

Tutto a far da contorno alle attesissime Frecce Tricolori, che hanno dato bella mostra di sè nel cielo sopra Senigallia, cimentandosi in tutte le figure acrobatiche più note, con grandi tricolori, cuori e fiori tracciati in aria, per uno spettacolo come sempre suggestivo.

Varie esibizioni che hanno aperto il Senigallia Air Show


Lo spettacolo acrobatico delle Frecce Tricolori al Senigallia Air Show

Commenti
Ci sono 11 commenti
Oliviero Toscani 2012-08-05 09:51:00
Complimenti x le ditate sull'obbiettivo
Francesco 2012-08-05 10:06:40
Bello da vedere...ma che dire da 10 anni a questa parte solite figure viste e riviste,ci vorrebbe magari qualcosa di diverso oltre al pre show ed ai 10 MB 399.
EdHuNTeR
Senigalliese 2012-08-05 10:10:42
Scusate l'ignoranza erano 20 anni che non le vedevo più, ma prima invece di tutto quel fumo bianco e a sprazzi tricolore non si esibivano per tutto il tempo con i colori della bandiera italiana?
Shlomo Yehudda 2012-08-05 11:13:37
Tranquilli ragazzi, alle novità ci penseranno le innovative idee del tandem Paradisi-Liverani l'anno prossimo: indiscrezioni mi dicono che ci saranno addirittura la parata dei balilla e il salto del cerchio infuocato!
Così avremo un sano e genuino divertimento (altro che lo 'sballo positivo') e risparmieremo soldi lasciando a casa le Frecce.
Federico 2012-08-05 12:14:26
le esibizioni prima delle frecce sono state soporifere, le frecce man tenuto sveglio perchè fanno un gran casino i motori. E' lo stesso identico "spettacolo" da 20 anni a questa parte, non è cambiato nulla. Anche la scaletta delle esibizioni mi sembra sia sempre quella.
EdHuNTeR
Adam 2012-08-05 12:59:02
Ieri hanno volato le frecce sopra Senigallia e in molti non hanno potuto non pensare a Stefano Rosa, che era stato per lunghi anni nella Pattuglia Acrobatica e con la stessa aveva volato anche come insuperato “solista” e naturalmente ad uno dei capostitipi di questa valorosa disciplina Italo Rossini ed è anche grazie a lui se nei tanti anni passati Senigallia è stata lo sfondo di questa insuperabile parata, non scordiamoci però che il 28 agosto 1988 la PAN fu protagonista dell'incidente di Ramstein, in cui persero la vita tre piloti e 67 spettatori. Pochi giorni dopo due dei tre piloti deceduti avrebbero dovuto testimoniare al processo per la strage di Ustica, e questo fu motivo di vari sospetti circa la reale natura di "incidente" dell'accaduto. Quello che non capisco è come il comune in un periodo di forte crisi ha voluto spendere 30 mila euro forse più, quando in città ci sono mancanze sociali più rilevanti, come quelle dell'assistenza sui disabili, liquidando con grandi promesse i familiari in una riunione privata chiusa a tutti nella chiesa dei cancelli di Senigallia, se c'erano queste gravi mancanze perchè portare questa manifestazione che da decenni ormai non tocca la nostra città? che fretta c'era aspettare un'altro anno o forse due come avevano fatto già anni addietro non riuscendo a coprire i costi per gravi finanziari? le frecce si esibirono da un'altra parte. forse dei favori che devono essere ricambiati? Mi sa che ne io ne voi lo sapremo mai. Un saluto... e che la truffa continui!
Attilio 2012-08-05 15:28:16
A me e' piaciuta molto e mi ha dato profonda emozione. In quanto al costo voglio ricordare il detto " non si vive di solo pane" e questo e' confermato dalle migliaia di persone che per oltre due ore sono rimaste con lo sguardo rivolto in alto, quasi ipnotizzate.
O. Manni
Paul Manoni 2012-08-06 04:55:29
Attilio, qui infatti si vive di "Panem et circenses" mica "di solo pane". Ipnotizzati appunto...!
Max 2012-08-06 09:11:07
Facciamo due conti, se le persone presenti ad ammirare le esibizioni delle Frecce Tricolori fossero state "almeno" 10.000 ed avessero speso 3€ ciascuno per consumare qualcosa nel mentre sulla spiaggia di Senigallia, già ci sarebbe stato un giro di 30.000€... Dato che le persone erano sicuramente di più e avranno speso anche qualcosina di più, ecco che forse la spesa effettuata dall'amministrazione avrà portato alla comunità del denaro. Tenete conto che la città ha da "anni" una spiccata vocazione turistica e manifestazioni di questo genere non fanno altro che attirare o quanto meno mantenere costante una presenza "vitale" per la comunità. Allora il raduno di Caterpillar o il Summer Jamboree o altre attività collaterali sono tutte costi o sono anche opportunità? Sono tutte fastidio e rumore o crescita ed anche guadagno? Spero che comunque l'amministrazione sia in grado di sovvenzionare anche quei progetti di assistenza sociale che la comunità richiede e sollecita.
pacchiò 2012-08-06 10:05:19
Sono opportunità e guadagni per i privati, appunto per questo devono essere finanziate o per lo meno partecipate anche dai privati. L'idea che solo le pubbliche istituzioni devono preparare la stagione estiva coi soldi pubblici per i guadagni privati nel 2012 non sta più nè in cielo (spettacoli aeroacrobatici) nè in terra (Jamboree, notti bianche e Caterpillar). E fino a ieri in città una evasione fiscale allucinante (no ric.fisc., affitti in nero, personale in nero, dichiarazioni bassissime). Poi basta leggere questo giornale ogni giorno. Ogni dì, un bisbocciamento pubblico e sotto un articolo di polemiche e proteste per mancanza servizi di base.
Federico 2012-08-06 12:30:15
condivido pacchiò al 100%.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura