SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Summer Jamboree 2012, dal 3 agosto la XIII rassegna sui favolosi anni ’40 e ’50

Nove giorni (+1) di musica e cultura rock and roll, balli, concerti live e djs set e tanto altro

Le ragazze del Summer Jamborree

Un sogno in stile anni Cinquanta prende vita per 9 giorni + 1 e sceglie come scenografia una intera città. Un fenomenale set, in cui di ogni età e provenienza, con il proprio modo di vivere, di abbigliarsi, acconciarsi, camminare, guardare, ridere, sognare, fanno del rock and roll un credo e un fenomeno vivo e vitale.

Rock and roll, rockabilly, doo wop, rhythm ‘n’ blues, country, hillbilly, western swing, jive, boogie cantati, suonati, ballati, vissuti dalla mattina a notte fonda, sbocciano dal 4 al 12 agosto in ogni angolo della bellissima spiaggia di velluto marchigiana, Senigallia. Torna puntuale nel cuore dell’estate, il “Summer Jamboree“, Festival Internazionale di Musica e Cultura dell’America anni ’40 e ‘50, accreditato tra i più grandi e rappresentativi eventi dell’estate italiana, oltre che tra i primi tre del genere al mondo.

Decine e decine di artisti arriveranno in esclusiva Stati Uniti, dall’Europa e quest’anno anche dall’Australia, entusiasmandoil pubblico di appassionati che potrà ascoltare giovani artisti e talenti, accanto ad autentiche energiche leggende anni Cinquanta.

Il “Summer Jamboree” è infatti l’unico a dare la possibilità di ascoltare dal vivo alcuni degli artisti che hanno contribuito agli anni d’oro del rock and roll. Dopo Chuck Berry e Jerry Lee Lewis tra gli altri, quest’anno sul main stage del Foro Annonario si esibiranno Johnny Farina (USA)re della steel guitar e autore insieme al fratello del capolavoro strumentale “Sleep Walk” ripreso da generazioni di artisti e in tantissimi film il 7 agosto; Freddy “Boom Boom” Cannon (USA) il 10 agosto; Narvel Felts (USA) nella prima serata di Festival il 4 agosto; Marshall Lytle (USA), contrabbassista dei mitici Comets di Bill Haley e coautore di tanti pezzi famosi il 9 agosto. Tutti i loro concerti sono a ingresso gratuito!

Più musica, più location, più artisti, più eventi, più divertimento caratterizzano l’edizione di quest’anno, che avrà una anteprima nella notte di venerdì 3 agosto all’UniCredit Stage, con l’omaggio al Trio Lescano delle Blue Dolls.

Le “ragazze dello swing” sono molto apprezzate anche da Renzo Arbore, espertissimo del genere e da anni sostenitore convinto del Festival, che arriverà infatti a Senigallia già dal primo week-end. Il 4 agosto sarà sul palco principale del Foro per confermare il suo sostegno sia “agli amici di Senigallia” (l’Associazione Summer Jamboree), sia alla Lega del Filo d’Oro onlus, partner etico del Festival 2012, di cui è amatissimo testimonial.

Il pubblico del 4 agosto al Foro potrà inoltre fare esperienza di come vivono la musica persone che non vedono e non sentono, attraverso il “Progetto Palloncino”.

Tra gli eventi in programma anche quest’anno ci sono i pilastri del Festival: il Big Hawaiina Party on the Beach (8 ago) dal tramonto all’alba, il Rock and Roll Show and Ball con la big band di 22 elementi per il gran finale, insieme a una staffetta sempre più nutrita di special guest star e international singer (11 ago), la Notte diffusa (11 ago), il Burlesque Night Show (10 ago) in versione speciale con tre artiste internazionali per strip, cabaret, concerto e backing band live, con l’aggiunta di un workshop (11 ago). Due le occasioni di approfondimento con workshop quest’anno: oltre al burlesque, ci sarà quello di chitarra rockabilly (8 ago).

Immancabili i dopofestival nella affascinante sala della Rotonda a Mare (tutte le sere), il Dance Camp (10, 11, 12 ago) per imparare e approfondire i balli in stile con docenti internazionali e campioni mondiali di specialità, il Rock on the Hills (6 ago) ovvero la “gita al castello” che porta i fan in uno dei borghi più belli d’Italia, Corinaldo. Duecento ore di concerti gratuiti in piazza, di djs set e occasioni di ballo, animano quella che viene definita la “hottest rockin holiday on earth” non a caso.

Tra le novità in programma, quest’anno ci sono il Jazzy Jamboree (9 ago), proiezioni cinematografiche, serate al Planetario (10, 11, 12 ago) per scoprire “Il cielo del ’54” e il Rock around the town (tutti i giorni), ovvero busker band in giro per il centro per tutta la durata del Festival. Inoltre, sempre dal 4 al 12 agosto, gli appassionati e i curiosi potranno divertirsi a frequentare il Rockin’ Village tra un concerto e l’altro, aperto dalle 18 alle 01, dove si trovano il Vintage Market, grandissimo mercatino di modernariato e memorabilia, il park di auto e moto d’epoca (sfilata 11 ago) e il Cajun e Tex Mex Diner con diversi altri punti ristoro. Come sempre si potrà inoltre farsi fare trucco e acconciature (uomo e donna) in stile, o magari anche un tatuaggio da Travel Ink Tatooes, nello studio mobile di Greg Gregory, un magnifico Airstream d’epoca in perfetto stile Fifties.

Tra le band che si preparano a far girare l’adrenalina rock della “baldoria” accanto ai già citati big, quest’anno ci sono The Jets (UK), The Inteli-Gents (UK), Mike Penny and The Moonshiners (GER), Roy Kay (USA), Miss Lily Moe (CH), Junior Marvell (NL), gli australiani Johnny Law and the Pistol Packin’ Daddies (AU), Dionna and the Avenue X (USA/ITA), due talenti in ascesa, lei Dionna Dal Monte figlia d’arte appena diciottenne e già superquotata a New York come compositrice, cantante e chitarrista, pupilla di diversi musicisti e registi; lui, suo marito Marzio Dal Monte, famoso come skypunker e stunt-man oltre che musicista. Inoltre, richiestissimi tornano Greg e Max Paiella affiancati da The Jolly Rockers (ITA). Tantissimi i gruppi ospiti: The Silver Tones (ITA), The Ballroom Kings (ITA), Di Maggio Connection (ITA), The Okole Maluna Orchestra (GER), Joe and the Hornets (SE), Dale Rocka and The Volcanoes (ITA), The Barnyard P.A. Trio (CH), Sugar Pie and The Candymen (ITA), Four Vegas (ITA), The Wavers (ITA), Honolulu Hula Boys featuring Miss Sery (ITA), Benny and The Cats (ITA), The Frigidaires (ITA) e poi due curiose originali band italiane che faranno da busker band, il CialtronTrio (ITA) che si propone come juke box umano e la versatile Libbico and The Almost Blues (ITA). Backing band ufficiale del Summer Jamboree, anche quest’anno i formidabili Good Fellas. A fare gli onori di casa dal palco e a presentare le serate e gli artisti al pubblico, ci saranno la giovane presentatrice Dorothy, affiancata da Robert Austin.

Per raggiungere Senigallia, clicca e condividi il viaggio rock and roll, con carpooling.it

Il SUMMER JAMBOREE, Festival Internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50, è ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Summer Jamboree e promosso dal Comune di Senigallia con il contributo di Provincia di Ancona e Regione Marche e la collaborazione di Sistema Turistico Locale Marca Anconetana. Main sponsor UniCredit, sponsor beer Theresianer. Partner Etico Lega del Filo d’Oro. Sponsor: Sailor Jerry, Cartilia, Hausbrandt, Comes.

Info per il pubblico: www.summerjamboree.com

INFOLINE: 331.2800555 – Facebook: Summer Jamboree Official Page

Commenti
Ci sono 2 commenti
Anisa Maklaj 2012-08-03 14:17:50
Finalmente arriva il Summer Jamboree...speriamo di divertirci come ogni anno... Bacioni
EdHuNTeR
Adam 2012-08-03 16:24:56
Vedo il summer Jamboree da molto tempo in questa città, l'ha resa conosciuta un pò in tutta europa fa bene a questa città e sicuramente porta un sacco di proventi, non farò una predica riguardo ai migliaia o forse centinaia di migliaia di euro che spariscono in chissà quale cassa comunale che vede alzare le imposte e tasse per permessi vari proprio, guarda caso, in questi giorni, nè tanto meno sulla locazione di feste in spiaggia fatte per l'occasione (vedi quella hawaiana) spostate anno per anno per poi finire in locali dove guarda caso la casta senigalliese si sollazza senza spendere soldi agevolando così i proprietari ad ospitare questi avvenimenti in barba a tutte le autorizzazioni per ospitare questi avvenimenti. Oggi voglio parlare di sicurezza, ai cittadini di senigallia e agli ospiti che faranno da pubblico dico solo di prestare la massima attenzione, perchè? Non tutti o pochi si ricorderanno che alcuni anni fà ad un manifestante sulla sua auto anni 50' era stata ritirata la patente per stato di ebrezza, in questa l'alcool la fà da padrone, accidentalmente la persona coinvolta era un personaggio molto influente della manifestazione anni 50' non sò se è plausibile ma da quella volta dopo che minacciarono di spostare il summer in altri lidi (credo rimini) negli anni a seguire i manifestanti hanno avuto il nulla osta su ogni comportamento di eccessi possibili, io personalmente sono stato testimone di molti incidenti, moto ribaltate all'ingresso di discoteche, tamponamenti e molti altri, naturalmente non riportati dai giornali locali, il consiglio che vi dò è di divertirvi magari guardando più volte prima di attraversare la strada, e naturalmente queste sono solo miei teorie niente di più, ragionamenti di un povero uomo. Un bacio e come sempre... che la truffa continui....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura