SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, modificata la viabilità di accesso alla darsena turistica

Installati nuovi dissuasori per consentire l'accesso sulle banchine ai soli operatori

1.227 Letture
commenti
Porto di Senigallia: darsena turistica

Attraverso un’apposita ordinanza – la n° 356 del 30 luglio scorso, firmata dal responsabile dell’Ufficio Porto unitamente al Dirigente della relativa Area Tecnica – è stata modificata la regolamentazione di viabilità e accesso all’area portuale di ponente, zona darsena turistica.

La viabilità nella zona era precedentemente normata in base all’ordinanza 374 del 22 luglio 2010, con la quale venne separata la zona di lavoro utilizzata dagli operatori portuali (per varo, alaggio e manutenzione di piccole imbarcazioni da pesca e da diporto) con quella a disposizione di sodalizi e associazioni per attività ricreative.

Queste due zone vennero separare mediante la posa in opera di dissuasori stradali a scomparsa per consentire l’accesso sulle banchine n. 10 e 11 ai soli operatori autorizzati, prevedendo di conseguenza l’accesso all’area portuale di ponente nel varco posto tra la recinzione dell’ex Cantiere Navalmeccanico e la sede del “Timone”.

Da quest’anno, però, parte dell’area dell’ex Cantiere Navalmeccanico è stata destinata a deposito di piccole imbarcazioni proprio per la vicinanza dell’unico scalo di alaggio per il varo di barche e gommoni, che dalla primavera all’autunno viene utilizzato con frequenza giornaliera.

Ebbene, è stato considerato che la vicinanza dello scalo di alaggio con l’attuale accesso a senso unico può essere causa di pericolo al transito e alla circolazione dei veicoli. Per questo, date le mutate condizioni e per garantire maggiore sicurezza, è stato ritenuto opportuno spostare l’accesso all’area portuale di ponente – zona darsena turistica – sulla strada a ridosso del Cantiere ex Navalmeccanico (lato Fano), con viabilità a doppio senso, cioè sia in ingresso che in uscita.

Per mantenere separate la zona di lavoro con quella utilizzata per attività ricreative si procederà inoltre a uno spostamento dei dissuasori stradali a scomparsa.

La soluzione prevista consente di mantenere inalterato il numero dei posti auto nella zona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura