SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Autosinistrate.it

Una nuova linea autobus tra Senigallia e Ancona Baraccola

Per i pendolari serve un nuovo collegamento con i servizi della zona industriale e direzionale

Autobus extraurbano a Senigallia

Nell’appena trascorsa seduta del consiglio comunale ho presentato all’Assessore alla Mobilità Urbana, Gennaro Campanile, un’interrogazione a risposta orale relativa alla situazione dei trasporti tra la città di Senigallia ed il capoluogo di provincia, Ancona.

In particolare ho avanzato la richiesta, sollevatami da molti concittadini, di istituire una nuova corsa di autobus che colleghi direttamente Senigallia con la zona industriale e direzionale di Ancona sud (zona Baraccola).

Allo stato attuale, infatti, i collegamenti tra la nostra città ed il capoluogo sono garantiti esclusivamente da varie corse effettuate da autobus di linea, che uniscono Senigallia con il centro storico e la stazione ferroviaria di Ancona, oltre ovviamente alla linea ferroviaria, ultimamente ancor più depotenziata dai tagli imposti dalla Regione Marche.

Una rete di collegamenti considerata scarsa e insufficiente a fronte della grandissima quantità di persone che ogni giorno sono costrette a raggiungere il capoluogo regionale per recarsi al lavoro, per usufruire dei servizi o per raggiungere le zone dove hanno sede industrie ed uffici.

In particolare, per chi deve raggiungere la zona industriale e direzionale di Ancona sud, conosciuta più comunemente come “Baraccola”, dove sono stati delocalizzati uffici pubblici e privati importanti quali INPS, Provincia di Ancona, Direzione del Lavoro, Inpdap, Gdf, Assidustria, nonché grandi centri commerciali privati, il percorso da dover compiere per il tramite dei mezzi pubblici è assolutamente scomodo, tortuoso ed ogni lavoratore per percorrere poco meno di 30 km (tale la distanza tra Senigallia ed Ancona Sud) impiega più di un’ora tra spostamenti attese e cambi di mezzi, senza considerare i ritardi, gli imprevisti e l’affollamento dei mezzi.
Non esiste infatti una linea diretta di bus che garantisca il collegamento tra la nostra città e la zona direzionale di Ancona Sud.

Ecco allora che la gran parte dei fruitori di quella zona, partendo ogni giorno da Senigallia per raggiungere quella zona, sono costretti, qualora ne siano in possesso, ad utilizzare il mezzo proprio.
Centinaia e centinaia di auto private, nella stragrande maggioranza dei casi con una sola persona, che ogni mattina partono da Senigallia per raggiungere la zona Baraccola e viceversa, con evidenti e gravi conseguenze: smog in grande quantità e enorme spesa in carburanti.

Per questo motivo ho rivolto all’amministrazione comunale un’interrogazione finalizzata ad avviare un confronto il più rapido possibile con la Provincia di Ancona, competente in materia di trasporto pubblico locale, per istituire una nuova linea di trasporto extraurbano che colleghi Senigallia con la zona di Ancona Sud.

A fronte della mia richiesta, la risposta dell’assessore Campanile è stata interlocutoria e non del tutto soddisfacente, soprattutto per il fatto che oltre alla mancanza di risorse, non è stata dichiarata con certezza la volontà di risolvere il problema.

Sarà mia cura, quindi, trasformare l’interrogazione in una mozione da sottoporre al voto del consiglio comunale e da inviare alla Provincia di Ancona.

Commenti
Solo un commento
nicola paolini 2012-03-24 12:46:16
veramente un ottima idea che appoggio in pieno!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura