SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

Spese per aiuti e consensi elettorali: nuovo attacco al Sindaco di Senigallia

Dal Coordinamento Civico nuovo elenco di determine: denaro pubblico "sparso" nel "feudo" di Mangialardi

3.679 Letture
commenti

Pioggia di Soldi pubblici a SenigalliaNon si sono fermate le segnalazionidi ’sprechi e spese discutibili’ mosse dal Coordinamento Civico di Senigallia sui conti dell’Amministrazione Pubblica. Una gestione che era finita da tempo sotto la lente del movimento di opposizione il quale pochi giorni fa aveva consegnato agli organi di stampa una prima "puntata". Ma ora ci sono altre novità da segnalare.

Innanzitutto c’era un’imprecisione sul "piccolo compenso aggiuntivo pari ad € 10.611,00  al suo impressionante stipendio in relazione alla proroga del suo ulteriore incarico di dirigente" di cui Roberto Paradisi aveva accusato il direttore generale Rodolfo Ratiglia: il compenso è stato corretto ad una somma di quasi ventimila euro in due tranches (19.454,00 euro la cifra esatta. La prima tranche di soldi pubblici era stata infatti stanziata il giorno 6 di aprile con la determina 333 e la seconda il giorno 10 maggio con la determina 465).

Il Sindaco Maurizio Mangialardie e il portavoce Mario CavallariMa successivamente Paradisi si è concentrato sul conferimento di una retribuzione d’oro (11.438,30 euro con la determina 413/2011) per una consulenza: quella di Mario Cavallari, ex consigliere del Pd e braccio destro del Sindaco Mangialardi nella campagna elettorale del 2010, cui è stato affidato dal dott. Ratiglia un incarico esterno con la seguente finalità: “monitorare lo stato di attuazione del programma”.
"Che talento però – tuona ancora Paradisi – il nostro sindaco. Grida ai giornali di non aver soldi per i servizi sociali e annuncia l’aumento (per colpa del Governo) di mense e tariffe per le associazioni sportive, ma riesce a trovare più di 10 mila euro per chi gli ha organizzato la campagna elettorale".

Al terzo posto, nel mirino del Coordinamento Civico, ci sono le retribuzioni di risultato: la determina 414/2011 assegna a sei dirigenti un premio complessivo di ulteriori 8.332,66 euro. "Si sa, le spese, l’inflazione, il costo della vita che sale. Qualche spicciolo in più fa sempre comodo" il commento dell’avvocato.

Tornano i "signori" dei feudi a Senigallia??Ora una nuova puntata in cui viene esaminata una spesa di ben 136 mila euro per realizzare a Montignano un box di servizio per il campo da bocce presso i Giardini 8 marzo, "dove si sarebbe continuato a giocare a bocce anche senza box pagato a peso d’oro" ironizza Paradisi che accusa il Sindaco di spargere soldi in quello che sarebbe il proprio "feudo".

Le somme: 71.726,40 euro per le opere edili (determina 684/2011); 55.400 euro per strutture in legno lamellare e opere complementari (determina 686/2011);  1.034 euro per il progetto geologico (determina 724/2011); 4.992 euro per i servizi di ingegneria (determina 725/2011); 2.882,68 euro per il coordinamento per la sicurezza dei lavori (determina 730/2011).

"Tutti incarichi, questi ultimi, rigorosamente esterni. Non sia mai risparmiare qualche euro affidando i compiti ai propri dipendenti! E giusto per dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, negli stessi giorni delle folli spese per le bocce, c’è stato anche lo spazio (e il denaro) per concedere un altro “presente” alla solita Associazione Gratis: che ha incassato altri 500 euro per la manifestazione “Ironico contemporaneo” (determina 669/2011 a firma Mirti). Ma di “ironico”, qui, c’è veramente poco".

da Redazione

Commenti
Ci sono 7 commenti
Anonimo2011-09-14 11:53:23
e a me onesto cittadino che pago fior fiori di tasse, non mi danno neanche lo sgravio del 33% tarsu come unico residente trovando mille scuse !!!!!! vergogna
stancoinvacanzaasenigallia 2011-09-14 12:02:39
acqua minerale naturale/frizzante "del sindaco" - fonte Marzocca
Basta andare a Marzocca e fare la fila con le bottiglie di plastica vuote in mano per prendere l'acqua gassata "del sindaco" per capire come funzionano le elezioni a Senigallia.
enrico dignani 2011-09-14 12:27:07
ironico contemporaneo \\grazie.
Allora per quello che m'è capitato di conoscere l'associazione Gratis(né so poco) costando quasi niente ha il benemerito di render interessante il sapere che l'educazione serva a qualcosa, a destra(sembra di capire) qualche (...omissis...) in buona fede dice il contrario, la superficialità comincia ad essere infetta, la creatività può fare da vaccino.
(chissà se il mio è un bel commento?) mah!
enrico dignani 2011-09-14 12:31:38
La fila 24 ore su 24 per l'acqua del Sindaco.
L'acqua del Sindaco(grazie sig. Sindaco) è stata un idea meravigliosa, le idèe meravigliose non hanno colore politico.
enrico dignani 2011-09-14 13:01:11
art. 66
CHIEDE
la riduzione in base all’art. 66 del D. Lgs. 15/11/1993 n. 507 per l’appartamento sito in
.......................................................................................
in quanto abitazione con unico occupante.
Distinti saluti.
piero 2011-09-14 18:14:28
cazz..'ncora noaltri vulem l'acqua gasat' del sindac' e cò sem i più cojoni che a la Canella l'andam'a cumprà?
è facil' a regalà l'acqua gasata speran'd'arpià i voti, no?
perchè invece qualcuno non ci spieghi quanto è costato e costa mantenere quell'impianto?
enrico dignani 2011-09-15 09:03:01
buon senso
Il centro di cose che non ha la periferia né ha parecchie, che tutto il territorio venga attenzionato è cosa lodevole.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura