SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Valmisa.com

Ancora grane sul palazzetto dello sport di Castelleone di Suasa

L'opposizione: "Canoni per gli anni 2009-10 ancora da versare, intanto il Comune paga gli interessi passivi"

1.877 Letture
commenti

“Insieme per Castelleone” Non c’è pace per il palazzetto dello sport suasano. Dopo essere finito sotto la lente della Corte dei conti che ha pronunciato una sonora condanna contro il precedente sindaco della cittadina, la struttura sportiva castelleonese continua a preoccupare gli abitanti del piccolo centro collinare.

Non è bastato il declassamento fattone da Biagetti e sostenitori, che lo hanno nominalmente ridotto a semplice palestra polivalente per cercare di mascherarne l’esiguità del canone di affitto.

Ora il gruppo di minoranza “Insieme per Castelleone” scopre che nemmeno un centesimo dei miseri 2.600 euro annui d’affitto sono affluiti nelle casse dell’Ente.
A certificarlo sta il Conto Consuntivo che l’amministrazione suasana ha predisposto per la discussione in Consiglio Comunale.
Il Cap. 398-1 della Parte I Entrate dell’importante documento contabile riferito all’esercizio finanziario chiuso lo scorso dicembre sconsolatamente dimostra che i canoni relativi agli anni 2009 e 2010 sono ancora tutti da versare.

Il fatto è ancor più grave perché nel solo 2010 il Comune ha invece dovuto pagare ben € 13.349,90 di soli interessi passivi, ai quali, naturalmente vanno aggiunte anche le quote di capitale per l’ammortamento dei mutui contratti per la realizzazione delle strutture.

Senza contare poi gli ulteriori fondi propri derivanti dalla vendita di immobili comunali, il cui ricavato è stato impiegato proprio per cofinanziare l’impianto sportivo, ai quali vanno poi aggiunti anche i fondi spesi per l’illuminazione e il riscaldamento della struttura che, come da contratto, avrebbero dovuto far carico al gestore.

Ancora, dunque, lacrime e sangue dovranno versare i castelleonesi per quella struttura che il sindaco Biagetti ha voluto caparbiamente portare a conclusione a tutti i costi, nonostante l’invito rivolto dalla minoranza  ad una più oculata e meno dispendiosa gestione di quella problematica.

dal gruppo “Insieme per Castelleone

Mov. Insieme per Castelleone
Pubblicato Martedì 24 maggio, 2011 
alle ore 10:44
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura