SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, caso Navalmeccanico: barche in banchina, vicenda in alto mare

Duro e sarcastico il commento di Futuro e Libertà sull'ennesimo stop allo sgombero dell'area

Comune di Ostra Vetere

I "colossi" del Navalmeccanico di Senigallia, fermi da oltre 30 anni in cantiereCi risiamo! Difficile stabilire se quella corrente sia la nona o decima volta che, con sommo gaudio, il sindaco di Senigallia annuncia che finalmente ci libereremo dei ruderi delle navi che ingombrano e deturpano il porto della nostra città, già inaugurato e quasi completamente tirato a lucido. Pressoché unanime il sospiro di sollievo, sopratutto degli operatori turistici che fanno complimenti al sindaco di turno che è stato così bravo e puntuale.

Peccato però che ci sia sempre qualcuno a rompere le uova nel paniere e a riportare a zero la questione. E già, perchè una volta manca il compratore, se c’è il compratore manca sempre qualche documento che permetta la vendita, un’altra volta interviene il tribunale, e così via, come è successo negli ultimi dieci anni.

Alla fine ci ritroviamo ancora con le navi al loro posto e con l’ennesima ipotetica trattativa che inizia. Un déjà vu infinito perché sembra che lo stesso bizzarro destino accomuni ormai tutte le aste e le trattative che si conducono a Senigallia. Dopo lustri di ruolo amministrativo non è più tollerabile che si proceda con l’individuazione di responsabili su cui veicolare il malcontento, pensiamo sia lecito attendersi che chi ricopre un ruolo di governo locale si presenti ai cittadini con proposte concrete e realmente percorribili, e forse, trascorsi tanti anni per la vicenda dei pescherecci del navalmeccanico in particolare, anche con qualche risultato, e prima che gli stessi vengano dichiarati patrimonio dell’umanità.

Una vicenda insomma ancora in alto mare ma con i protagonisti, i pescherecci, ben ancorati in banchina!
da
Futuro e Libertà – Senigallia
Generazione Futuro – Senigallia

Commenti
Solo un commento
Anonimo2011-04-07 20:13:55
disegni tecnici?
oltre che non abbiamo venduto le navi, la ditta che se aggiudicata l'asta ,si era gia portata via tutta la documentazione tecnica piu' del materiale con un camioncino. di chi è la responsabilita'della trafugazione di detti materiali prima del tempo?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura