SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Silvana Mancini Psicopedagogista

L’esito del Consiglio Comunale di mercoledì 30 marzo 2011

Respinte le mozioni sulla Libia e sull'accoglienza ai profughi, a maggio il Consiglio Grande sulla sanità

1.940 Letture
commenti

Sala consiliare SenigalliaIl Consiglio Comunale di Senigallia è tornato a riunirsi nella serata di mercoledì 30 marzo. Dopo lo spazio riservato alla presentazione di interrogazioni e interpellanze (che sono state proposte dai Consiglieri Romano, Bucari, Fiore, Pazzani, Girolametti, Battisti, Sardella e Girolimetti), il Consiglio ha osservato un minuto di silenzio per commemorare la tragica scomparsa in mare dei giovani senigalliesi Marco Manoni e Veronica Esposto Berardinelli. Subito dopo sono stati approvati all’unanimità (25 presenti in Aula) i verbali delle sedute precedenti.

Il dibattito è quindi iniziato con la mozione presentata dai Consiglieri Rebecchini, Mancini e Battisti contro l’intervento bellico in Libia. L’argomento è stato discusso per oltre un’ora dall’Assemblea, ma alla fine – dopo l’uscita dall’Aula dei consiglieri di centro-destra – la mozione è stata respinta con 4 voti favorevoli (con i proponenti anche il Consigliere Pergolesi), 11 contrari (della maggioranza) e 7 astenuti (anch’essi consiglieri di maggioranza, a parte il Consigliere Marcellini).

Al quarto punto era in programma l’ordine del giorno presentato dal Sindaco, Maurizio Mangialardi, e dal Presidente del Consiglio, Enzo Monachesi, sul tema: “Prevenzione e sicurezza sul lavoro”. Dopo circa 30 minuti di dibattito, il Consigliere Paradisi ha proposto il rinvio in Commissione per alcuni chiarimenti e approfondimenti tecnici sul testo della mozione, ma la proposta è stata respinta (per schieramenti: 10 favorevoli nella minoranza e 17 contrari della maggioranza). L’ordine del giorno è stato poi approvato con 17 favorevoli (maggioranza), 3 contrari (i Consiglieri Cameruccio, Paradisi e Rimini) e 5 astenuti (i Consiglieri Rebecchini, Mancini, Battisti, Marcellini e Mazzarini).

Dopo la sospensione per la cena, è stata affrontata la mozione presentata dai Consiglieri Pergolesi, Giacchella, Md Abdur Kaium e Shamsuddin Bhuiyan per l’istituzione di una giornata cittadina sull’intercultura. A seguito di una proposta del Consigliere Mancini, si è svolta a questo punto una sospensione della seduta per consentire una riunione della maggioranza finalizzata a integrare la mozione con un riferimento alla “disponibilità ad accogliere cittadini stranieri in condizioni emergenziali di concerto con gli Enti preposti: Governo, Regioni, Prefettura”. Apportato questo aggiornamento dai proponenti, la mozione è stata quindi approvata con 16 voti favorevoli della maggioranza e 7 astensioni nelle file della minoranza.

Il Presidente del Consiglio Monachesi ha introdotto a questo punto la pratica riguardante la modifica della composizione delle commissioni consiliari permanenti. Il Consigliere Rebecchini, in quanto unico rappresentante del gruppo di Rifondazione Comunista, entrerà a far parte di tutte le commissioni consiliari. Inoltre, per continuare a garantire la presenza del gruppo di Partecipazione in tutte le sedi, lo stesso Consigliere Rebecchini sarà sostituito nella I Commissione dal Consigliere Mancini e nella V Commissione dal Consigliere Battisti. Le relative votazioni sono avvenute naturalmente all’unanimità dei 23 presenti.

È stata a questo punto valutata una proposta dei Consiglieri Battisti, Mancini e Rebecchini riguardante la prossima convocazione del Consiglio Grande in tema di sanità. Dopo la presentazione del Consigliere Battisti, il Sindaco Mangialardi ha dato la propria disponibilità ad attivarsi per tale organizzazione. Il Presidente del Consiglio e il Sindaco hanno però chiesto di votare un emendamento per dilazionare la data di questo appuntamento dal mese di aprile, come inizialmente richiesto dai proponenti, al mese di maggio, aggiungendo anche come oggetto del futuro Consiglio Grande un esplicito riferimento alla Zona Territoriale 4. L’emendamento è stato approvato con 23 voti favorevoli e la sola astensione del Consigliere Paradisi, mentre subito dopo l’intera proposta è stata approvata all’unanimità dai 23 consiglieri presenti (non ha partecipato al voto il Consigliere Ramazzotti).

Una relazione dell’Assessore allo Sport, Gennaro Campanile, ha introdotto la nomina di due consiglieri di maggioranza e di due consiglieri di minoranza in seno alla Consulta dello Sport. Dallo scrutinio segreto sono emersi i nominativi dei Consiglieri Romano e Gregorini (maggioranza), Paradisi e Rimini (minoranza). Con successiva votazione palese tali nomine sono state approvate all’unanimità dal Consiglio (23 favorevoli).

L’Assessore alle Risorse Patrimoniali, Francesca Michela Paci, ha quindi presentato due pratiche relative al patrimonio: la cessione in proprietà a privati di un’area comunale situata in località Sant’Angelo, in via Borgo Marzi; e la vendita di un’altra area, questa situata nella frazione di Cannella, per l’ampliamento della corte di una unità immobiliare. Entrambe le pratiche sono state approvate dal Consiglio all’unanimità con 16 voti favorevoli, tutti della maggioranza, mentre il Consigliere Paradisi, unico rappresentante della minoranza, non ha partecipato al voto.

Con la medesima composizione dell’Aula si è svolto anche l’ultimo punto in programma, inserito in via d’urgenza dal Presidente del Consiglio, Enzo Monachesi. Si trattava dell’ordine del giorno presentato dai Consiglieri Paradisi, Pazzani e Marcantoni per richiedere la “immediata disponibilità del Comune di Senigallia ad accogliere i profughipresso il centro comunale Le Dune”. Dopo circa 20 minuti di discussione, il documento è stato respinto con 1 voto favorevole (Paradisi) e 15 contrari (maggioranza), motivati dal fatto che a Roma sono tuttora in corso le riunioni con cui gli enti sovraordinati stanno cercando di stabilire le modalità di accoglimento e distribuzione dei profughi sull’intero territorio nazionale.

dal Comune di Senigallia

Dal Comune di Senigallia
Pubblicato Giovedì 31 marzo, 2011 
alle ore 14:33
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura