SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al via a Senigallia le celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia

Primo appuntamento venerdì 5 novembre a Marzocca con una mostra al centro Adriatico su Sandro Pertini

Presentate le iniziative per i 150 anni dell’Unità d’ItaliaE’ stato presentato venerdì 29 ottobre nella Sala Giunta del Comune il programma delle celebrazioni per i 150 anni dall’Unità d’Italia organizzate dall’Amministrazione Comunale. Presenti molte associazioni e personalità di cultura del senigalliese, "ringraziate" dal Sindaco Maurizio Mangialardi per l’aver collaborato nel realizzare la rassegna culturale.

«L’iniziativa – ha detto – è rivolta a coloro che ritengono l’Unità un gran valore per la nazione e, nella fattispecie, per Senigallia. Essa è frutto di un lavoro interessante e costruttivo, realizzato da un Comitato appositamente costituito. I vari contributi sono stati una spinta dal basso che ha prodotto un lavoro allargato in ogni direzione».

L’Assessore alla Cultura Stefano Schiavoni ha poi illustrato dettagliatamente ogni singolo appuntamento. «Tutto è partito dal 2 ottobre, quando è stato presentato all’Auditorium San Rocco il libro "Le Marche e l’Unità d’Italia", a cura del prof. Marco Severini, e in seguito è stato presentato il programma per il nuovo anno accademico dell’Università per Anziani(infatti il tema dell’Unità sarà trattato all’interno di ogni suo corso). Esso è, in sintesi, frutto di un’attività di sinergia tra istituzioni, associazioni (Circolo Culturale "Sandro Pertini", Centro Sociale Adriatico, Biblioteca "Luca Orciari" di Marzocca, Biblioteca Antonelliana, Associazione "NonCantoPerCantare", Laboratorio Centro Voce, Coro "La Valigia di Cartone", Associazione Cuturale "Giovanni Longarini", Istituto Comprensivo Senigallia Centro-Fagnani, Liceo Classico "Perticari", Associazione Teatrale "Il Melograno", Complesso Musicale "Città di Senigallia", Associazione Corale "Luigi Tonini Bossi", Circolo "Linea d’ombra"), e figure intellettuali cittadine (in particolare Marco Severini e Mauro Pierfederici) e coinvolgerà tutte le attività (teatro, scuola dell’obbligo,università, musica, cinema). In particolare, un appuntamento che vorrei menzionare è quello della Notte Bianca del prossimo 7 gennaio, in cui i cittadini sono invitati ad esporre il tricolore dalle proprie case. Si tratta di un’iniziativa voluta dal nostro Prefetto, un momento all’apparenza semplice, ma assai importante. Tengo a sottolineare che tutte le persone collaboranti lavorano gratis per la realizzazione, e mi auspico che iniziative del genere aiutino la nostra Repubblica a non scivolare verso altri lidi di stretta attualità, verso la dissoluzione politico culturale dell’Unità».

logo 150° anniversario Unità d’ItaliaIl professore Marco Severini ha voluto citare lo storico Carlo Ginzburg, che ultimamente ha deplorato il livello disarmante degli attuali studi storici in Italia e la scarsa capacità di analisi e di sostegno alle tesi dei nostri ricercatori; perciò il programma dell’Amministrazione può essere da stimolo e un’azione di coraggio per superare questo impasse e per portare la conoscenza del passato ai cittadini. Stesso pensiero espresso in altri termini da Mauro Pierfederici: «E’ motivo di tristezza il fatto che in Italia si faccia poco per i 150 anni dell’Unità e questo è dovuto alla sottovalutazione da parte della politica e alla scarsa attenzione dei cittadini. Fino a due anni fa la ricorrenza era molto sentita, ma poi è seguito un periodo di depauperamento nazionale».

Il primo appuntamento della rassegna è previsto per venerdì 5 novembre. Alle 21, presso il Centro Sociale Adriatico di Marzocca verrà proiettato un filmato sulla vita di Sandro Pertini ed allestita una mostra documentaria e fotografica: "Sandro Pertini: libertà e giustizia sociale".

di Simone Paolasini

Simone Paolasini
Pubblicato Venerdì 29 ottobre, 2010 
alle ore 17:24
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura