SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Corallo Senigallia

Al via anche a Senigallia la XII Settimana della Cultura

Alla Rocca mostra ad ingresso gratuito sulle Colonie razionaliste marchigiane degli anni '30

logo Settimana Cultura 2010Partita la XII Cettimana della Cultura, l’evento culturale più importante della stagione che dal 16 al 25 aprile apre gratuitamente tutti i musei, i monumenti, le aree archeologiche, gli archivi, le biblioteche statali per una grande festa diffusa su tutto il territorio nazionale. Anche Senigallia partecipa a questa dieci giorni per l’arte con l’esposizione alla Rocca Roveresca della mostra sulle "Colonie razionaliste marchigiane".

L’evento, a cura della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche, si pone a corollario della mostra itinerante promossa da Italia Nostra e Aipai (Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale) in diverse regioni. Dall’Umbria alla Romagna, dall’Abruzzo alla Liguria, la mostra fa un’ulteriore tappa a Senigallia dove si potranno illustrare i risultati dell’opera di ricognizione e di censimento ancora in corso avviata proprio dalla Soprintendenza su un patrimonio architettonico di grande valenza storica: le Colonie marine.

Questi giganti di cemento furono costruiti negli anni ’30 per garantire ai figli dei lavoratori le possibilità di prevenire e curare le malattie diffuse a quel tempo in una nuova ottica di che valorizzava il culto del corpo e la salubrità dei luoghi. Funzionali all’interno, ben esposte e circondate dal verde, esse rappresentano ancora oggi un connubio perfetto fra Architettura e Paesaggio.

Sempre nell’ambito della XII Settimana della Cultura, per il giorno 23 aprile, alle ore 11, è stato programmato il primo ciclo di incontri raggruppati sotto il titolo di "Tutti al Mare. Le Colonie marine degli anni Trenta come patrimonio storico, scoiale, architettonico, ambientale", nell’ambito dei quali saranno discussi interessanti aspetti storici, architettonici e sociali del fenomeno "colonie marine e montane".

Presiederanno l’incontro l’arch. Giorgio Cozzolino, Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici delle Marche e l’arch. Massimo Bottini, curatore dell’iniziativa e in rappresentanza di Italia Nostra. La mostra, ad ingresso gratuito, sarà allestita fino al 31 agosto210.

dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura