SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallacanestro: battuto il Faenza, La Goldengas Senigallia torna seconda

Continua la fase ad orologio e arriva la prima vittoria, sofferta. Domenica 18 scontro col Chieti

3.020 Letture
commenti

PallacanestroVittoria sofferta per la Goldengas Senigallia che abbatte il Faenza dopo 4 tempi di gran battaglia e si riprende il 2° posto in classifica. Va avanti la fase ad orologio e dopo la sconfitta per un solo punto a recanati con la capolista, ecco laprima vittoria di questa frazione di campionato. Domenica 18 arriva Chieti e poi ultimo match 7 giorni dopo ad Ancona.

Ma veniamo alla gara. Le due squadre partono piuttosto contratte, affrontandosi comunque a viso aperto; Davolio dà la carica ai suoi, ma i biancorossi restano a contatto: 8-8 dopo 5’ di gioco. Gnaccarini prova a scuotere i suoi con una tripla e un bel piazzato dalla media distanza per il primo allungo della gara, 13-8 al 6’. Penserini inizia la sua grande serata sfoderando 2 magie in risposta a Davolio, 17-10 al 7’ di gioco; Esposito è lo sfortunato protagonista di una bagarre a rimbalzo, il risultato è un rocambolesco autocanestro che fa sorridere i tifosi ospiti. Il pivot biancorosso si fa subito perdonare infilando una tripla nell’azione seguente, prima che Penserini sigli il massimo vantaggio per i padroni di casa: 25-14. Negli ultimi 40’’ Faenza dimezza il gap, 25-19 alla fine del 1° quarto.

Davolio nella seconda frazione impone il suo gioco e si carica i suoi sulle spalle completando la rimonta, 27-25 al 3’ di gioco. L’attacco senigalliese si inceppa e in difesa si fatica a trovare contromisure efficaci contro il play faentino, solo Penserini sembra riuscire tenergli testa: il match continua tra le contestazioni a causa di scelte arbitrali discutibili. Al 9’ di gioco gli ospiti comandano 36-40. Nell’ultimo minuto del 2° quarto c’è spazio per un altro canestro del Faenza, 36-42 alla fine del 1° tempo per gli ospiti contro una Goldengas scarica e poco lucida nel secondo quarto.

In avvio di 3° quarto Davolio & co. Partono fortissimo arrivando a toccare il massimo vantaggio (38-47) dopo 1’ di gioco. Nel giro di 3’ gli arbitri chiamano 3 falli più che dubbi al Senigallia e gli animi si scaldano. Gnaccarini da la carica e i padroni di casa ricuciono lo strappo, 44-48 al 5’; il match continua sul filo dell’equilibrio, Penserini continua a lottare e farsi sentire in fase offensiva e Carretta si fa sentire per i suoi: 49-55 all’8’ di gioco. Un fallo antisportivo non fischiato a Davolio (scomparso dopo un 1° tempo dominante) incendia il pubblico sugli spalti, sulla rimessa Gnaccarini infila la tripla del -5 (52-57); un’incursione di Penserini regala il -3 ai suoi, ci pensa poi un caparbio Maddaloni a chiudere la rimonta a 6’’ dal termine del 3° quarto con una gran tripla. 57-57 a 10’ dalla sirena finale.

Capitan Pierantoni è dominante sotto le plance (15 rimbalzi per lui a fine serata) e si guadagna subito 2 tiri liberi, 1/2 prima che Bastoni e Gnaccarini si facciano notare dalla lunga distanza: 61-60 dopo 1’ soltanto. Dopo meno di 3’ di gioco il Faenza esaurisce già il bonus di falli, 1/3 di Maddaloni e 2/2 di Gnaccarini dopo un tecnico alla panchina ospite: 68-62 al 3’. L’equilibrio accompagna la gara fino al 5’, 70-66. Uno straordinario canestro in contropiede di Penserini è solo il preludio per il canestro più clamoroso della gara;allo scadere del cronometro dei 24’’ Maddaloni scaglia la palla verso il canestro, fuori equilibrio e con una mano sola: è il +10, 77-67 al -3’30’’. Un paio di dormite dei padroni di casa consentono al Faenza di restare in partita rimontando fino al -6, 79-73 a -2’. Gnaccarini chiude la partita a -1’, 84-77 il punteggio che per il finale si aggiusta sul 86-77 Goldengas.

Gran vittoria per la Goldengas Senigallia grazie al trio Gnaccarini, Penserini, Maddaloni capacai di produrre 64 punti in 3 e a un grandissimo Pierantoni sotto canestro.

Tabellini
Goldengas: Gnaccarini 23, Pierantoni 6, Maddaloni 22, Penserini 19, Kosanovic, Filippetti, Esposito14, Monticelli n.e., Calcatelli n.e., Amici 2.

Pall. Faenza: Davolio 19, Garofalo 16, Bastoni 9, Guerci 24, Porcellini 2, Carretta 6, Nobile 1, Pieri, Mastella n.e., Morara n.e. Parziali: 25-19, 11-23, 21-15, 29-20.

di Simone Badioli

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura