SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Marche Notizie - Marchenotizie.info

“Non sapevo di essere Sindaco (tranne quando arriva la Presidente del Consiglio)”

"Ci auguriamo che Olivetti abbia illustrato interventi e criticità. Però siamo quasi sicuri che qualcosa nei racconti sia sfuggito"

1.887 Letture
commenti
Giorgia Meloni e Massimo Olivetti

Venerdì scorso la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni è venuta “a sorpresa” nella nostra città, pare nulla di programmato, ma soltanto una visita di cortesia ai suoi compagni di partito.

Non sono stati infatti avvisati né i consiglieri comunali di opposizione né tantomeno i sindaci dei comuni della vallata che avrebbero potuto dare una visione sicuramente più completa della situazione.

La discussione con la presidente del Consiglio ha ovviamente riguardato l’alluvione del 15 settembre 2022 e tutto ciò che ne è conseguito. L’Amministrazione di Senigallia ha scelto quindi di portare Giorgia Meloni su un luogo simbolo, Ponte Garibaldi, che da oltre un anno è in stato di completo abbandono. Con la passerella ciclo-pedonale prima e con l’abbattimento poi, Ponte Garibaldi rappresenta infatti a pieno i ritardi di gestione delle amministrazioni di destra.

Leggiamo da un comunicato di Fratelli d’Italia che il Sindaco Massimo Olivetti le ha illustrato tutti gli interventi che si stanno facendo. Quindi, ricapitolando, il Commissario per l’emergenza, è bene ricordarlo, è il presidente della regione Francesco Acquaroli, quest’ultimo ha poi nominato l’ing. Babini suo vice, di fatto commissionandogli tutto il lavoro e infine a illustrare i lavori sul fiume è stato il Sindaco di Senigallia. Molto strano se pensiamo alle numerose volte in cui i nostri consiglieri, oltre che tutti i partiti di opposizione, hanno chiesto informazioni al sindaco, ricevendo come risposta che tutti i lavori che si stanno compiendo non sono di sua competenza.

Ci auguriamo che il sindaco abbia saputo illustrare tutti gli interventi e le criticità presenti: i numerosi ponti che da Arcevia fino al Ponte su strada della Chiusa a Senigallia aspettano ancora di essere ripristinati; i non-lavori che si stanno compiendo nell’entroterra, in cui alcuni punti sono rimasti così come la mattina del 16 settembre. Anzi, di lavori ne stanno facendo, ma solo a Senigallia, possibilmente il più vicino possibile al centro. Speriamo che la Presidente del Consiglio abbia fatto aprire gli occhi al nostro sindaco, ricordandogli che il fiume nasce da Arcevia e che per mettere davvero in sicurezza il territorio è necessario intervenire lungo tutta l’asta fluviale.

Siamo dunque felici che l’avv. Massimo Olivetti, almeno in questa circostanza, si sia ricordato di essere il sindaco di questa città, addirittura illustrando i lavori che si stanno facendo per mitigare il rischio idrogeologico. Ma siamo quasi sicuri che qualcosa nei racconti del Sindaco Olivetti sia sfuggito, a meno che non abbia scelto di criticare il commissario, nonché compagno di partito, Francesco Acquaroli.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura