SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Commerciale Il Maestrale - Senigallia - Ancona - Marche

Dalla foto ad alta definizione, si individuano punti di fuoriuscita e rottura argini del Misa

Al Prof. Giuseppe Santoni è pervenuto lo scatto aereo originale da una signora inglese che ha sorvolato Senigallia il 16 settembre

26.237 Letture
commenti
Alluvione settembre 2022 - Foto aerea aggiornata delle aree allagate con sovrimpressioni

Grazie alla Redazione di Senigallia Notizie è stata ottenuta una foto della bassa vallata del Misa più definita di quella pubblicata il 20 settembre scorso.

Con la collaborazione del dr. Learco Perini di Brugnetto, esperto conoscitore della zona, che ha curato le nuove sovraimpressioni, sono state aggiunte le didascalie di altre località ed è stato corretto un piccolo errore fatto da me nella foto pubblicata il 20 settembre scorso. Infatti nella parte in basso della foto avevo scritto “Confluenza Misa-Nevola” (che in realtà non è compresa nella immagine, perché rimane a circa km 1,200 più a sud-ovest), anziché “Confluenza Fosso Molinella nel Misa”.

Alluvione settembre 2022 - Foto aerea aggiornata delle aree allagate con sovrimpressioniLa foto è abbastanza definita, considerato che è stata scattata con un cellulare da dietro l’oblò di un aereo di linea, che il 16 settembre 2022 alle ore 11.08 volava da Ancona al Regno Unito, poche ore dopo che il grosso della piena era passato a Senigallia seminando devastazione.

 

Scarica le foto in alta risoluzione della vallata del Misa dopo l’alluvione – Formato ZIP

 

Ingrandendo notevolmente la fotografia, di cui ho inviato un originale al Sindaco di Senigallia Massimo Olivetti, è possibile esaminare diversi dettagli che non era possibile osservare nella foto pubblicata in precedenza.

Soprattutto dal colore ocra del fango, depositato dalla piena già in gran parte scolata via, è possibile rendersi conto del percorso seguito dall’acqua fluviale fuoriuscita dall’alveo e di alcuni punti di rottura degli argini, alcuni dei quali sono stati evidenziati con le sovraimpressioni.

Buone osservazioni a tutti quanti desiderano rendersi conto di ciò che è successo e buono studio di ciò che sarà possibile fare in futuro.

Ci tengo a ringraziare di cuore la gentile signora inglese, che vuole mantenere l’anonimato, la quale con molta signorilità, oltre a mandare la foto originale più definita, mi ha scritto: “questa immagine è stata ampiamente condivisa dalla comunità, sento che la paternità appartiene collettivamente a coloro che l’hanno condivisa, piuttosto che a me individualmente”. Pertanto, coloro che intendono studiare più attentamente i dettagli possono scaricare la foto originale e quella con le sovrimpressioni dal link che la Redazione di Senigallia Notizie ha posto sia all’interno che alla fine di questo articolo.

Concludo con le parole della signora inglese: “Questo è un momento incredibilmente triste nella storia della vostra regione, e vi invio sinceri auguri e solidarietà. Il mio pensiero va a tutti coloro che sono stati colpiti, in particolare alle famiglie di coloro che hanno perso i loro cari”. Faccio notare che ha scritto in perfetto italiano.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura