SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il cuore marchigiano è questo: la Vigor Senigallia pareggia 2 a 2 a Notaresco

La squadra di mister Clementi in campo con il lutto al braccio

702 Letture
commenti
Notaresco - Vigor Senigallia

Notaresco-Vigor Senigallia purtroppo si è giocata, ma è stata l’ennesima dimostrazione di quanto possano essere forti i cuori marchigiani.

I rossoblu pareggiano 2 a 2 in un campo difficilissimo, contro una formazione ambiziosa e oltretutto dopo essere stati inizialmente rimontati. Di più, era impossibile da chiedere a questi ragazzi. Li avremmo ringraziati a prescindere.

La squadra di mister Aldo Clementi, scesa in campo con il lutto al braccio, parte forte e passa presto in vantaggio: invenzione di Lazzari per Denis Pesaresi, il capitano non sbaglia e porta avanti i suoi compagni. La Vigor si complica la vita da sola poco dopo, con Sarti chiamato a un disimpegno piuttosto difficile. Passata la paura, è Marini a sfiorare il raddoppio sugli sviluppi di un piazzato. Si arriva così all’intervallo, sul punteggio di 1 a 0 nonostante un tentativo di Bucari, ma senza Lazzari: il fuoriclasse rossoblu è costretto ad uscire per un problema muscolare, speriamo ovviamente che sia meno grave del previsto.

La ripresa si apre con un calcio di rigore per i locali, realizzato con freddezza da Sarli. La Vigor reagisce e ci prova Mancini, si difende bene il Notaresco. I padroni di casa passano subito dopo in vantaggio con Sadaj, sfruttando un errore in impostazione dei rossoblu. Clementi e ragazzi potrebbero mollare, colpiti duro psicologicamente, ma invece tirano fuori un grande cuore. Mancini sfonda sulla fascia, entra in area e fulmina Shiba firmando il 2 a 2. Girandola di cambi da ambo le parti, con i minuti finali avari di emozioni. Allo scadere però, Shiba si supera letteralmente su Denis Pesaresi, compiendo un autentico miracolo sul colpo di testa del capitano.

Il triplice fischio vede la Vigor Senigallia tornare da Notaresco con un punto e un’ottima prestazione. I rossoblu salgono a quota 4 punti dopo 3 giornate, ma il pensiero da tantissime ore è esclusivamente rivolto alle vittime dell’alluvione. Senigallia e tutte le Marche si rialzeranno, ne siamo convinti. Il cuore dei marchigiani è forte, fortissimo.

TABELLINO NOTARESCO-VIGOR SENIGALLIA 2-2

NOTARESCO: Shiba, Cantarini, Sadaj (90′ Koxha), Bruno, Scognamiglio, Pulsoni, Sarli (83′ Di Renzo), Gelsi, Badaj, Blando (78′ Bartoli), Manari (91′ Forcini). All. De Patre.

VIGOR SENIGALLIA: Sarti, Olivi (63′ Tomba), Bucari, Marini, Gambini, Magi Galluzzi, Kerjota (91′ Marcucci), Mancini, D. Pesaresi, Lazzari (35′ Perri), Baldini (77′ A. Pesaresi). All. Clementi.

ARBITRO: Tropiano di Bari.

RETI: 19′ D. Pesaresi, 47′ rig. Sarli, 67′ Sadaj, 72′ Mancini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura