SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Priscilla - Ristorantino Caffetteria Bistrò Cocktail Bar - Piazza Saffi Senigallia

Dal 2035 niente più auto a benzina e diesel

La votazione del Parlamento Europeo, dopo una accesa discussione

I prezzi di benzina e diesel a Senigallia (dicembre 2014)

Dal 2035 niente più vendita di auto a benzina e diesel.
Lo ha deciso il Parlamento Europeo l’8 giugno.


Dopo l’approvazione i singoli Stati membri dell’Unione dovranno comunicare la loro posizione, con l’Italia che si è già espressa favorevolmente.

Netta però la spaccatura nel Parlamento Europeo: i favorevoli sono stati 339, i contrari 249, 24 le astensioni.

Bocciato l’emendamento del PPE (che pure è in maggioranza relativa) che prevedeva che le riduzioni programmate di CO2 dal 20235 fossero non del 100% ma del 90%; accolta invece la proroga al 2036 per chi produce un numero limitato di auto (fino a 10.000), generalmente di lusso: è il caso, ad esempio, della Ferrari.

Commenti
Ci sono 2 commenti
fra77 2022-06-09 11:56:59
Non credo avvenga tutto ciò in quanto come è stato deliberato può essere anche revocato con future figure governative a fronte delle enormi problematiche che salteranno fuori.
Il problema non sta tanto nella conversione del parco auto,ma nei posti di lavoro che verranno persi,a milioni,tra linee di produzione,officine meccaniche,e tutto il terziario che c'è dietro.
Mi viene da domandare se penseranno a questo,e come ricollocare i disoccupati che sarà un enorme problema.
Altro problema la fornitura di energia carente,se non con la costruzione di centrali nucleari,e non da meno le riserve di litio al mondo che già si parla essere esaurite in pochi anni,non per ultimo lo smaltimento.
Tutto ciò per questa transizione "ecologica",lo metto virgolettato,perche di ecologico ha ben poco vista la fonte.
Avrei investito più sul discorso dell'idrogeno da fonti rinnovabili per avere veramente e realmente una drastica riduzione dell'inquinamento se non azzerandolo anziché il mondo elettrico che di inquinamento zero non lo vede neanche col binocolo.
barbara51 2022-06-10 07:55:26
Stabilire a tavolino i cambiamenti senza averne prima preparato le condizioni, ha sempre causato immani tragedie - vedi le carestie in Unione Sovietica e Cina. Siamo in mano a un branco di imbecilli che vogliono la nostra rovina.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura