SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner

Al Breach Festival #01 di Senigallia, viaggio nel cuore di Amazon con Niccolò Cuppini

La storia del colosso dell'ecommerce come paradigma della produzione, distribuzione e consumo di merci è al centro del talk

Breach Festival #01 all'Arvultùra - volantino

La pandemia di SARS-CoV-2 ha messo in evidenza quanto la logistica e le piattaforme digitali siano elementi centrali del capitalismo contemporaneo.

Il metabolismo urbano rifornito dalle catene globali del valore e la nuova frontiera della logistica metropolitana della consegna porta a porta sono infatti divenuti elementi “essenziali” nel corso dei lockdown dichiarati per contrastare il diffondersi del Coronavirus.

La realtà è che tali meccanismi erano essenziali per la riproduzione capitalistica da molto prima. Ricostruirne la storia è l’obiettivo del talk Dentro Amazon. Logistica, futuri urbani, piattaforme digitali e rivoluzione industriale 4.0, secondo appuntamento dell’edizione #01 di Breach, il festival di cultura digitale organizzato dal collettivo dello Spazio Autogestito Arvultùra e curato dallo scrittore Flavio Pintarelli.

Durante la serata Niccolò Cuppini, docente universitario e membro del collettivo di ricerca Into the Black Box, accompagnerà il pubblico in un percorso che userà la storia e lo sviluppo di Amazon come paradigma per capire i modi in cui, fin dagli anni ’60, la “rivoluzione logistica” e la cibernetica hanno trasformato in profondità e plasmato le forme della produzione, della distribuzione e del consumo di merci che si sono imposte oggi.

Una traiettoria che trova la sua dimensione fondante in quel peculiare impasto tra neoliberalismo, culture hacker e libertarie a cui ci si riferisce comunemente con l’espressione “ideologia Californiana”. Una cornice concettuale che è alla base della nascita e dello sviluppo di tutte le più rilevanti aziende tecnologiche contemporanee – le cosiddette GAFAM (Google, Alphabet, Facebook, Amazon Microsoft) – e che si evolve e trionfa nell’odierno capitalismo delle piattaforme, col suo complesso intreccio tra cattura e riconfigurazione della cooperazione sociale.
È in questo contesto che si disegnano i contorni di un futuro urbano progettato da Amazon e, allo stesso tempo, appaiono i contorni di una nuova rivoluzione industriale che può essere ancora intesa come spartiacque tra scenari distopici e potenzialità liberanti.

L’inizio del talk è previsto venerdì 20 maggio alle ore 21.00.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno