SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sì Con Te Superstore Senigallia - Strada S. Angelo Senigallia (AN)

“Rischio collasso per l’Ospedale di Senigallia in estate. L’organico non sarà potenziato”

Il Partito Democratico interviene sulle condizioni e sul futuro della sanità locale - VIDEO

1.516 Letture
commenti
Mangialardi, Barocci, Romano

L’opposizione torna a parlare della situazione in cui versa l’Ospedale di Senigallia; dalla mancanza di personale, ai reparti chiusi, al rischio di un collasso della struttura durante il periodo estivo, quando la pressione sul nosocomio aumenta a causa dell’arrivo dei turisti.

Maurizio Mangialardi dichiara che, in ambito regionale, il PD metterà in campo una serie di iniziative per informare i cittadini e proporre nuove prospettive. Il Capogruppo d’opposizione in Regione incalza sulla condizione del personale sanitario “Abbiamo 5 medici al Pronto Soccorso, i quali sono costretti a coprire tutti i turni, senza ferie e con il peso sulle spalle della struttura; se qualcuno lascia il suo posto di lavoro l’ospedale rischia di andare in rovina. Tra le nuove assunzioni annunciate per il Pronto Soccorso, in reltà a Senigallia arriverà in più un solo medico per poche ore a settimana. Oltretutto la Giunta di Senigallia tenta di offuscare le situazioni di dissenso interne all’ospedale.”

Mangialardi si sofferma poi sugli investimenti per la sanità marchigiana riguardanti il PNRR e le nuove strutture identificate: le Case della Comunità (CdC), gli Ospedali di Comunità (OdC) e le Centrali Operative Territoriali (COT) sottolineando che “I tetti di spesa per il personale sanitario sono in propozione al numero di cittadini”. Ci saranno dunque, secondo il Consigliere regionale a cui fa eco anche il segretario PD comunale Massimo Barocci, nuove strutture ma senza organico, oppure si dovrà attingere a quelle già in crisi.

Si pronuncia sul futuro dell’Ospedale di Senigallia e sui rimpalli di responsabilità anche il Capogruppo comunale del Partito Democratico Dario Romano“Ricordiamo che il Sindaco Olivetti era il Presidente del Comitato in difesa dell’ospedale e ora si spoglia di ogni responsabilità. La situazione in cui versa la struttura è il dipinto di un fallimento amministrativo.”

Commenti
Ci sono 3 commenti
mik76
mik76 2022-03-23 20:31:39
Perché parlate perché date fiato alla bocca? Secondo voi la situazione dell’ospedale di Senigallia è frutto degli ultimi 2 anni o della vostra pluridecennale gestione sia della regione che del comune? Nell’ultima giunta regionale chi aveva la delega alla sanità? Un bel tacer non fu mai scritto
tarneb
tarneb 2022-03-24 06:47:34
Mangialardi e il PD locale dovrebbero solo tacere. Se l'ospedale di Senigallia è in queste condizioni è solo "merito" loro.
Medicina e lungadegenza hanno preso più di 30 posto letto.
Radiologia e oncologia hanno perso il primario non essendo più unità operativa complessa.
Il pronto soccorso è senza medico.
Il personale del 118 fa 12 ore filate per riuscire a coprire i turni.
Le attrezzature invecchiano e non vengono rinnovate.
Ma di cosa state parlando? Tacete.
È anche per la vostra inedia nel difendere la sanità cittadina che avete perso la città e la regione.
tarneb
tarneb 2022-03-24 06:51:32
Ah, dimenticalo la cardiologia con utic,, declassata (sulla carta) a riabilitazione cardiologica.
Senigallia avrebbe l'unica cardiologia con utic con i necessari volumi di attività. Jesi e Fabriano non hanno nemmeno il numero minimo di posti letto e di casi trattati per stare aperte (vedi norme nazionali). Chissà perché il primario di cardiologia ha deciso di andare anzitempo in pensione?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura