SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ai fornelli del Panzini lo Chef Matteo Balducci per 1ª lezione del corso “4 ristoranti”

Un menù ad hoc che il cuoco del ristorante La Tartana di Senigallia ha illustrato ai numerosi partecipanti del primo incontro

SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Matteo Balducci, prima lezione del corso amatoriale di cucina "4 ristoranti"

Martedì 25 gennaio, lo Chef Matteo Balducci del ristorante La Tartana di Senigallia, ha aperto le danze con la prima lezione del corso amatoriale di cucina “4 Ristoranti”.

Un evento organizzato dall’Associazione Provinciale Cuochi di Ancona in collaborazione con l’Istituto Panzini di Senigallia, il quale ha messo a disposizione la sua aula di show cooking dove gli chef, in veste di insegnanti, mostrano le loro ricette.

“Un’iniziativa nata ormai da qualche anno, con l’obbiettivo di dar voce e risalto ai ristoranti e alle cantine del territorio” così ha aperto la prima serata il Presidente dell’Unione Regionale Cuochi Marche, Luca Santini.

Corso di cucina amatoriale "4 ristoranti"Corso di cucina amatoriale "4 ristoranti"Corso di cucina amatoriale "4 ristoranti"

Davanti ad un numeroso pubblico, lo Chef Matteo Balducci ha accesso per primo i fuochi della cucina del Panzini, affiancato da Jordan, altro componente del team del ristorante La Tartana di Senigallia.

Lo Chef Balducci, originario di Montemarciano ma da anni senigalliese, nonostante la sua giovane età vanta un’esperienza di quasi 30 anni. Da ragazzino inizia infatti a muovere i primi passi dietro ai fornelli durante le stagioni estive, per poi arrivare a specializzarsi frequentando degli stage al Campus Etoile Academy di Viterbo.

Corso di cucina amatoriale "4 ristoranti"Corso di cucina amatoriale "4 ristoranti"Corso di cucina amatoriale "4 ristoranti"

Da sei anni lavora nella cucina del ristorante La Tartanta di Senigallia, raccontando che “Quella dello chef è una strada tortuosa ma bellissima e il mio obbiettivo come cuoco è quello di creare dei bei momenti nella vita della persone”.

Durante la serata di martedì lo Chef Balducci ha proposto ai partecipanti del corso un menù creato ad hoc per l’occasione, composto da quattro portate: due antipasti ed un primo di pesce, per poi concludere con un secondo piatto di carne.

Tutte le ricette saranno riproposte nellarubrica “Le Ricette del Grande Max”di Senigallia Notizie e verranno pubblicate con cadenza settimanale nelle giornate di sabato.

A completare il percorso culinario proposto da Matteo, ogni piatto è stato abbinato ad un vino proveniente dalle cantine dell’Azienda Agricola Mencaroni di Corinaldo, il cui proprietario Federico Mencaroni ha accuratamente illustrato durante l’assaggio di ciascuna portata. Per l’occasione sono stati scelti due vini bianchi ad accompagnare le prime tre portate di pesce: un Verdicchio dei Castelli di Jesi DOPMetodo Classico Pas Dosè e Isola, un altro Verdicchio dei Castelli di Jesi DOP. Per concludere, servito con il quarto piatto di carne è stato abbinato l’Urbano Marche Rosso IGP.

Vini della cantina MencaroniFederico Mencaroni

Il prossimo appuntamento del corso amatoriale di cucina “4 ristoranti” è in programma per martedì 1 febbraio con le ricette dello Chef Stefano Berardinelli del tristorante La Paglia di Marotta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura